Un team di scienziati ha scovato Kepler-1649c, un esopianeta di dimensioni simili alla Terra,  nella zona abitabile della sua stella.

Gli scienziati hanno scoperto l’esopianeta Kepler-1649c rianalizzando i dati del telescopio spaziale Kepler della NASA (missione terminata nel 2018). Precedentemente Kepler-1649c era stato identificato erroneamente: i ricercatori ora hanno la certezza che sia un pianeta. Orbita intorno alla stella Kepler-1649, una nana rossa, a 300 anni luce di distanza dalla Terra. Kepler-1649c completa un’orbita ogni 19,5 giorni terrestri, ponendo il pianeta nella cosiddetta “zona abitabile” ovvero la giusta distanza affinché potrebbe esistere acqua liquida sulla superficie (nel caso delle stelle nane rosse, essendo stelle abbastanza “fredde”, le zone abitabili si trovano più vicine).

La Terra paragonata a Kepler-1649c (rappresentazione artistica). Credit: NASA/Ames Research Center/Daniel Rutter

Scopriamo meglio Kepler-1649c

Kepler-1649c ha un raggio appena 1,06 volte più grande della Terra. Inoltre, la quantità di luce stellare che riceve è il 75% di quella che la Terra riceve dal Sole: questo significa che anche la temperatura dell’esopianeta può essere del tutto simile a quella del nostro pianeta. Gli astronomi non possiedono dati circa la sua atmosfera: la composizione e lo “spessore” (così come la temperatura) sono fondamentali per la presenza di acqua liquida sulla superficie. Ma, a differenza della Terra, Kepler-1649c orbita attorno a una nana rossa. Questo tipo di stella è nota per il verificarsi di potenti “flare” (eruzioni) stellari che possono influire sull’eventuale atmosfera e campo magnetico dell’esopianeta. D’altra parte le nane rosse sono molto comuni: costituiscono difatti circa il 70% della popolazione stellare della Via Lattea. Quindi è facile e allettante immaginare che possano essersi sviluppate condizioni favorevoli alla vita su alcuni esopianeti. Kepler-1649c potrebbe essere uno di questi.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione