Massa e peso vengono spesso utilizzati nel modo sbagliato, nel linguaggio comune. Non sono sinonimi, ma c’è una bella differenza. Ecco quale.

Quando ci si pesa su una bilancia siamo soliti indicare quel valore con “peso”, appunto. Molti ritengono che massa e peso dicano qualcosa sulla “stazza” di un corpo e che siano la stessa cosa. In realtà le cose non stanno proprio così. Cerchiamo di capire insieme che differenze ci sono.

Advertisement
Advertisement

Le differenze

L’esperimento della piuma e il martello sulla Luna. Credit: NASA.

Partiamo con la massa, ovvero la quantità di materia di cui è fatto un corpo. Ricordate quel valore che vi dava la bilancia e che sembra sempre aumentare dopo le feste? Quella è la vostra massa. Quando parliamo di peso, invece, dobbiamo considerare la forza che agisce sul corpo e che dipende dall’accelerazione di gravità del pianeta (o satellite, o corpo celeste) dove ci si trova. Sulla Terra questo valore è di 9,8m/sec² e viene espresso con la lettera g.

Advertisement

Facciamo un esempio: se un corpo pesa 35 kg sulla Terra, sulla Luna ne peserebbe appena 5,8. Questo accade perché sulla Luna la gravità è circa un sesto di quella terrestre. Lo sanno bene gli astronauti, che sembrano librarsi in aria leggeri mentre saltellano sul nostro satellite, nei video delle missioni Apollo. La massa, invece, resta sempre la stessa, a prescindere che tu ti trovi su Giove, Marte o in assenza di gravità, sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Advertisement

La massa si misura in kg, il peso in Newton, ovvero la forza necessaria per accelerare un chilo di massa di 1 m/sec². Dato che sulla Terra l’accelerazione di gravità non varia in base a dove ci troviamo, si è ampiamente diffusa l’unità di misura kg peso, cioè la forza che bisogna imprimere ad un chilo di massa per accelerarla di 9,8m/sec² e che in tal modo coincide con il kg massa. Quindi quando diciamo “io peso 75 kg”, sarebbe più giusto parlare di kg peso.

Advertisement

Seguici su Passione Astronomia