Gli scienziati hanno scoperto un buco nero supermassiccio in una galassia che esisteva poco più di 570 milioni di anni dopo il Big Bang. È il più lontano mai scoperto.

Gli scienziati hanno scoperto il più lontano buco nero supermassiccio mai scoperto. Si trova nella galassia CEERS 1019, che esisteva poco più di 570 milioni di anni dopo il Big Bang. Non solo, perché questa scoperta ha permesso loro di rilevare altri due buchi neri che esistevano 1 e 1,1 miliardi di anni dopo il Big Bang. Il telescopio James Webb ha anche identificato 11 galassie nate quando l’universo aveva dai 470 ai 675 milioni di anni.

Il più lontano buco nero mai scoperto

La particolarità di CEERS 1019 è che il suo buco nero pesa “solo” 9 milioni di masse solari, molto meno di altri buchi neri che esistevano nell’universo primordiale e rilevati da altri telescopi. Mostri cosmici di quel tipo in genere contengono più di 1 miliardo di volte la massa del Sole – e sono più facili da rilevare perché sono molto più luminosi. Ce ne accorgiamo perché divorano la materia, che si illumina mentre vortica verso il buco nero.

Il buco nero all’interno di CEERS 1019 è più simile a quello al centro della nostra galassia, la Via Lattea, che è 4,6 milioni di volte la massa del Sole. Anche questo buco nero non è così luminoso come i colossi più massicci precedentemente rilevati. Sebbene più piccolo, questo buco nero è esistito così tanto prima che è ancora difficile spiegare come si sia formato così presto dopo l’inizio dell’universo.

I ricercatori sanno da tempo che i buchi neri più piccoli esistevano prima di quanto ci aspettassimo, ma è stato solo quando Webb ha iniziato a osservare che sono stati in grado di effettuare rilevamenti definitivi.

Riferimenti: NASA

Partecipa al viaggio in Cile organizzato da Passione Astronomia!

Partiremo alla volta del deserto di Atacama. È online il programma del tanto atteso viaggio in Cile dal 06 al 19 ottobre 2023! Il tour leader sarà il nostro Daniele Gasparri che ci porterà alla scoperta del cielo più scuro del mondo, Atacama, oltre che all’esplorazione di luoghi incredibili letteralmente dall’altra parte del mondo. Sarà il cosiddetto ‘Viaggio della vita’ e un’occasione unica per osservare il cielo come non lo abbiamo mai visto. Cliccando qui, potete scarica il programma ufficiale con tutti i dettagli ed i costi. Per info e prenotazioni, contattare via mail [email protected]