Un bolide molto brillante ha solcato i cieli d’Italia verso le 21:09 di ieri 26 Novembre 2023: ecco il video

Un bolide brillantissimo ha solcato i cieli d’Italia verso le 21:09 circa di ieri 26 Novembre 2023. Ci sono giunte tantissime segnalazioni di avvistamenti. Cerchiamo di capire di cosa si è trattato (a fine articolo troverete il video).

Spiegazione del fenomeno

Niente panico, perché si tratta di un cosiddetto bolide, cioè blocchi di materiale roccioso o ferroso (una meteora più luminosa) o, in casi rari, il frammento (o più frammenti) di un oggetto di origine antropica. Il colore è dato dalla composizione chimica (se fosse confermato rossastro quello di oggi avrebbe una prevalenza di ossigeno, altre segnalazioni parlano di un colore verdastro, quindi prevalenza magnesio). Con riferimento al materiale roccioso o ferroso, un bolide è una meteora con una elevata luminosità: è un termine usato correntemente ma non è scientifico, poiché gli astronomi non catalogano le meteore in base alla loro luminosità. Quello di ieri 26 Novembre era verdastro quindi con una prevalenza chimica di magnesio (segue foto-spiegazione).

Bolide
I colori delle meteore (e di un bolide) dipendono dalla loro composizione chimica. Credit: NASA / elaborazione Salvatore Cerruto

Rigore scientifico

Questa tipologia di eventi si susseguono molto spesso e siete sempre in tanti che ci contattate per dare una spiegazione, come abbiamo detto prima, è molto facile che frammenti di meteore o anche di “spazzatura spaziale” che a contatto con l’atmosfera danno spettacolo. Ovviamente vi chiediamo sempre di essere analitici sulle cose che vedete e porvi le giuste domande, perché molti danno il via a complotti e storielle varie che non fanno parte assolutamente di questo mondo!

È nato il canale WhatsApp di Passione Astronomia! Iscriviti per ricevere tutti i nostri aggiornamenti

Di seguito, ecco il video ripreso da Ivan Berton: