Con circa 1.5 milioni di anni luce di lunghezza, NGC 4839 si aggiudica il record di gruppo di galassie con la coda più lunga.

Il Chandra X-ray Observatory (CXO) della NASA ha osservato il gruppo di galassie, identificato come NGC 4839, con una coda da record. Dall’analisi di questa struttura ci si aspetta di capire meglio come gli ammassi di galassie, le quali sono alcuni degli oggetti più grandi dell’universo, riescano a raggiungere le loro dimensioni. È quanto si evince da uno studio presentato al 242° incontro dell’American Astronomical Society ad Albuquerque, Nuovo Messico, e pubblicato nel numero di giugno del Monthly Notices della Royal Astronomical Society.

Advertisement
Banner Plus

Leggi anche: 50 anni fa il primo lampo gamma rilevato

Qual è la differenza tra un gruppo e un ammasso

Due immagini composite del gruppo di galassie NGC 4839 nei pressi dell’ammasso della Chioma. In particolare, a destra c’è un primo piano di NGC 4839 con la sua coda da record. Crediti: X-ray: Chandra: NASA/SAO/Univ. of Alabama/M. S. Mirakhor et al.; XMM: ESA/XMM-Newton; Optical: SDSS; Image processing: N. Wolk.

I gruppi di galassie sono raccolte che arrivano anche a circa cinquanta galassie legate tra loro gravitazionalmente. Gli ammassi di galassie sono ancora più grandi e possono invece contenere centinaia o migliaia di galassie.

Sia gli ammassi di galassie che i gruppi di galassie sono avvolti da enormi quantità di gas caldo ben visibile nella banda dei raggi X. Esso rappresentano una parte significativa della massa nei gruppi o negli ammassi di galassie e, quindi, sono cruciali per la comprensione di questi sistemi.

Se il nostro lavoro ti piace, puoi contribuire abbonandoti a “Passione Astronomia”. Grazie al tuo aiuto ci saranno così sempre più contenuti per seguire e capire meglio il nostro universo!

NGC 4839 si trova vicino al bordo dell’ammasso della Chioma, uno dei più grandi ammassi conosciuti nell’universo e situato a circa trecentoquaranta milioni di anni luce di distanza da noi. Mentre NGC 4839 si sposta verso il centro di questo ammasso, il gas del gruppo viene trascinato via dal gas dell’ammasso stesso. Si crea così una sorta di coda dietro il gruppo di galassie.

Con una lunghezza di circa 1.5 milioni di anni luce (dell’ordine di centinaia di migliaia di volte la distanza tra il Sole e la stella più vicina), quella di NGC 4839 è la coda più lunga mai vista dietro un gruppo di galassie. Alla fine, la coda si fonderà con il gas caldo già presente nell’ammasso.

Per finire, un video pubblicato dal canale ufficiale di CXO che illustra brevemente quanto scoperto.

Fonti: NASA, CXO, MNRAS.