Ecco la recensione scientifica del film Oppenheimer a cura dell’astrofisico Luca Perri. Il video.

Oppenheimer è senza dubbio il film del momento. Diretto da Christopher Nolan, esplora il prima e il dopo del Progetto Manhattan, attraverso il quale venne testata la prima bomba atomica. Non c’è dubbio che si tratti di una pellicola che non solo parla della realizzazione della bomba atomica, ma che racconta anche la vita e lo stato d’animo dell’uomo a cui venne affidato il Progetto, il fisico Robert Oppenheimer. Brillantemente interpretato da Cillian Murphy, Oppenheimer è stato un uomo di scienza, che ha dedicato la sua vita allo studio e che nonostante tre candidature, non ha mai vinto il premio Nobel.

La recensione scientifica di Oppenheimer, a cura di Luca Perri

Una scena del film Oppenheimer

Luca Perri, astrofisico dell’INAF e divulgatore scientifico che ha scritto anche la prefazione del libro di Passione Astronomia, ha fatto un video con la recensione scientifica del film di Nolan. Ricordiamo che la pellicola è adattata dalla biografia che vinse anche il premio Pulitzer intitolata “Oppenheimer. Trionfo e caduta dell’inventore della bomba atomica”.

È un film definito da molti come “il più accurato” rispetto ai fatti che racconta. Pochissimi elementi sono stati inventati, segno che Christopher Nolan ha voluto raccontare dettagliatamente e verosimilmente tutto ciò che successe nel pieno della Seconda Guerra Mondiale, con uno sguardo alle conseguenze della prima bomba atomica. Ecco il video di Luca Perri con la recensione (iscrivetevi al canale e lasciate un mi piace):

Se sei arrivato fin qui è perché hai ritenuto il nostro articolo degno di essere letto fino alla fine. Da sempre Passione Astronomia prova a costruire, attraverso la divulgazione scientifica, una comunità di persone più informate e consapevoli. È anche il motivo per cui abbiamo deciso di scrivere un libro dedicato all’astronomia. È scritto in modo chiaro e semplice, proprio perché per noi la divulgazione deve essere accessibile a tutti. Lo trovi qui.