Secondo testimonianze raccolte in un nuovo documento del Pentagono, gli UFO avrebbero avuto rapporti sessuali con gli esseri umani e perfino messo incinta una donna. Facciamo chiarezza sulla vicenda.

Rapporti sessuali con esseri umani e addirittura una donna incinta. È quanto affermato da un documento del Pentagono sugli UFO di cui ha dato notizia il Sun questa mattina. Il rapporto, intitolato “Effetti anomali sui tessuti umani e biologici” era stato commissionato dalla DIA come parte di un’enorme inchiesta sui documenti secretati dal Pentagono che riguardano gli UFO. In sostanza, si indaga sull’impatto delle esperienze paranormali sulla salute umana. Cerchiamo di capire cosa c’è di vero in tutta questa storia.

Il rapporto sugli effetti degli UFO sulla salute umana. Credit: The Sun

Il rapporto del Pentagono sugli effetti sulla salute umana

Nel documento c’è un database in cui sono elencati gli effetti biologici degli avvistamenti UFO sugli esseri umani. Tra gli altri, ci sarebbero i rapimenti (abduction), incontri sessuali, gravidanze inspiegabili, esperienze di telepatia e teletrasporto. Ben cinque i rapporti sessuali fra alieni ed esseri umani. Il documento afferma poi che gli avvistamenti possono lasciare “ferite e ustioni da radiazioni elettromagnetiche”, problemi cerebrali e nervi danneggiati. Ci sarebbero prove di persone ferite per l’esposizione a “veicoli anomali in volo nelle vicinanze”. E ancora: le analisi mediche supportano l’idea che queste civiltà utilizzino già sistemi tecnologici avanzati e non convenzionali. Ci sarebbe un elenco di 42 cartelle cliniche e ben 300 casi di esseri umani feriti dopo questi “incontri anomali”.

All’interno del documento ci sarebbe anche la spiegazione di come classificare questi “incontri anomali” da quelli di fantasia (fantasmi, yeti, spiriti ed elfi, classificati come AN3) e da quelli di pre-morte (AN4). Il rapporto fa parte di oltre 1.500 pagine di documenti in possesso della DIA che riguardano il programma UFO del Pentagono. Il Sun aveva chiesto questi documenti per la prima volta nel 2017, solo pochi giorni dopo che l’esistenza del programma stesso era stata resa pubblica. Oggi, dopo più di 4 anni, la DIA ha consegnato più di 1.500 pagine di rapporti scientifici commissionati dal governo al Pentagono. Queste rivelazioni arrivano dopo che uscirono diverse rivelazioni di militari americani su avvistamenti UFO da parte della marina e dell’aeronautica statunitense.

Riferimenti: https://www.news.com.au/technology/science/space/ufos-had-sexual-encounters-with-witnesses-and-left-one-woman-pregnant-bombshell-pentagon-docs-claim/news-story/ef4f818e09d2a753deec97d02cb97599

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it