Grazie al Telescopio Spaziale Hubble, voliamo verso la Supernova 2018gv a 70 milioni di anni luce e luminosa come 5 miliardi di Soli

Questo video ingrandisce la galassia a spirale barrata NGC 2525, situata a 70 milioni di anni luce di distanza nella costellazione meridionale della Poppa. Grande circa la metà del diametro della nostra Via Lattea, fu scoperta dall’astronomo britannico William Herschel nel 1791 come una “nebulosa a spirale”. Un viaggio verso la supernova 2018gv.

La supernova 2018gv. Credit: NASA , ESA , J. DePasquale ( STScI ), M. Kornmesser e M. Zamani ( ESA / Hubble ), A. Riess ( STScI / JHU) e il team SH0ES, e il Digitized Sky Survey

La nitidezza dell’immagine aumenta man mano che ingrandiamo la vista di Hubble. Mentre ci avviciniamo a un braccio a spirale esterno, viene inserito un video time-lapse di Hubble che mostra la luce sbiadita della supernova 2018gv. Hubble non ha registrato l’esplosione iniziale nel gennaio 2018, ma per quasi un anno ha scattato foto consecutive, dal 2018 al 2019, che sono state assemblate in una sequenza time-lapse. Al suo apice, la stella che esplode era luminosa come 5 miliardi di Soli.

Riferimenti:

Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione