Dormire nello spazio è un’esperienza totalmente diversa, rispetto a quella a cui siamo abituati sulla Terra. Non c’è un sopra o sotto, e tutto è senza peso. La spiegazione in un video dell’astronauta Chris Hadfield.

Gli astronauti che si trovano sulla Stazione Spaziale Internazionale, oltre a mangiare, devono anche dormire. La domanda che ci si pone è: come si fa a dormire nello spazio? Beh, il concetto di “dormire”, in questa circostanza, acquisisce un altro significato. È senz’altro un’esperienza un po’ diversa da quella a cui siamo abituati qui sulla Terra. D’altronde non c’è un sopra, né un sotto, e tutto è senza peso. Quello che fanno gli astronauti è fissare una specie di cuccette a una parete o al soffitto e provare a rilassarsi, purché non rischino di volare via e andare a sbattere contro qualcosa. Ecco il divertente video dell’astronauta Chris Hadfield.

Ecco il video

Dormire nello spazio: ecco come fanno gli astronauti

Sulla Iss gli astronauti dormono nelle proprie cabine. Le cabine private americane sono insonorizzate e lì gli astronauti possono ascoltare musica, usare un computer portatile, o provare a leggere un libro. È importante che le loro cabine siano tutte aerate, altrimenti rischierebbero di svegliarsi in debito d’ossigeno a causa dell’anidride carbonica che espirano.

Una delle cose più strane è che sulla Stazione Spaziale Internazionale ci sono 16 tramonti e albe ogni 24 ore, quindi capite bene che non è affatto facile capire quando dormire nello spazio. Gli astronauti lavorano e dormono secondo un programma giornaliero. In genere è previsto che dormano circa 8 ore al termine di ogni giornata lavorativa. Possono indossare mascherine per gli occhi o oscurare gli oblò per evitare che la luce del Sole li colpisca durante il sonno.

Per svegliarsi gli astronauti usano una sveglia, o la musica che viene trasmessa dal controllo missione, qui sulla Terra. Va detto, però, che la mancanza di moto e l’eccitazione di trovarsi nello spazio possono disturbare e parecchio il sonno di un astronauta. Alcuni hanno perfino riferito di sogni e incubi nello spazio, altri invece che in orbita si russa!

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
  • Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it