La missione lunare più ambiziosa della Cina fino ad oggi è pronta per partire. Stasera un razzo Long March 5 sormontato dalla navicella Chang’e 5 decollerà verso la Luna: l’umanità non raccoglie campioni dal 1976

La missione lunare più ambiziosa della Cina fino ad oggi è pronta per partire. Martedì (17 novembre), un razzo Long March 5 sormontato dalla navicella robotica Chang’e 5 è stato posizionato sul suo pad presso il Wenchang Space Launch Center nella provincia di Hainan. Chang’e 5 decollerà stasera, 23 novembre, alle ore 21:30 (fuso orario italiano). La navicella spaziale, che a quanto pare consiste di quattro moduli, raggiungerà la Luna. Due dei moduli Chang’e 5 rimarranno in orbita lunare. Gli altri due, un campione di raccolta e un veicolo di risalita, atterreranno nell’area di Mons Rumker dell’enorme Oceanus Procellarum (Oceano delle Tempeste), una vasta pianura vulcanica che è stata esplorata da una serie di altre missioni lunari, tra cui l’Apollo 12 della NASA nel 1969.

Change5
Il razzo Long March 5 sormontato dalla navicella robotica Chang’e 5.
Credit: Zhang Senyu/chinadaily.com.cn

Campioni

Se tutto andrà secondo i piani, il raccoglitore di campioni utilizzerà un braccio robotico e un trapano per prelevare circa 2 kg di terra lunare e roccia, compreso il materiale che verrà estratto fino a 2 metri di profondità. Il veicolo di risalita caricherà quindi questa “cache” sull’orbita lunare, dove attraccherà con uno dei moduli orbitanti e quindi sarà integrato nell’altro, che trasporterà il materiale sulla Terra. I campioni lunari dovrebbero atterrare in Cina a metà dicembre. Il touchdown sarà storico: l’umanità non ha restituito alcun materiale dalla Luna da quando la missione robotica Luna 24 dell’Unione Sovietica lo fece nel 1976.

change 5
Rappresentazione della risalita

Il programma Chang’e

Chang’e 5 è la sesta missione del programma cinese di esplorazione lunare Chang’e, che prende il nome dalla dea della Luna nella mitologia cinese. Gli orbiter 1 e 2 sono stati lanciati nel 2007 e nel 2010. Chang’e 3 ha effettuato il primo atterraggio sulla Luna della Cina nel dicembre 2013, lasciando una coppia lander – rover sulla superficie. La missione Chang’e 5T1, lanciata nell’ottobre 2014, ha inviato un prototipo di capsula di ritorno in un viaggio di otto giorni intorno alla Luna per aiutare a prepararsi per l’imminente missione Chang’e 5.  La 4 nel gennaio 2019 ha effettuato il primo atterraggio in assoluto sul lato oscuro della Luna (secondo la nostra prospettiva) con un lander e un rover in questa regione in gran parte inesplorata.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it