Oggi 20 giugno alle 23.43 ora italiana avremo il solstizio d’estate accompagnato, la mattina del 21, da un’eclissi solare anulare

Il 20 e il 21 giugno segnano due eventi astronomici molto importanti: avremo il solstizio d’estate ed un’eclissi anulare di Sole. Il solstizio cadrà esattamente alle 23.43 ora italiana di oggi 20 giugno. La mattina seguente avremo un’eclissi anulare con il formarsi del cosiddetto “anello di fuoco” che però non sarà visibile in Italia. Solo dal Centro-Sud Italia, appena dopo l’alba, si potrà ci sarà uno spettacolo parziale: la Luna “staccherà un morso” al disco solare (a questo link trovare la guida all’evento).

Le stagioni

Cos’è il solstizio?

Letteralmente il solstizio è il momento in cui il Sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima. Questo vuol dire che i solstizi d’estate e di inverno sono rispettivamente il giorno più lungo e più corto dell’anno. Come l’equinozio, il solstizio è dovuto dall’inclinazione dell’asse di rotazione terrestre rispetto all’eclittica (percorso apparente che il Sole compie in un anno rispetto allo sfondo della sfera celeste).

Terra
La Terra ripresa dallo spazio al solstizio d’estate del 2018. Credit: NOAA

Il termine solstizio deriva dal latino solstitium, ovvero il ‘Sole si ferma‘, perché, a seconda del solstizio, il Sole cessa di alzarsi (o scendere) rispetto all’equatore celeste e sembra appunto fermarsi in questi giorni. Il Sole raggiunge il valore massimo di declinazione positiva nel mese di giugno (segnando l’inizio dell’estate boreale e dell’inverno australe) e il valore massimo di declinazione negativa in dicembre (inizio dell’inverno boreale e dell’estate australe).

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione