Ecco una piccola guida per telescopi entry level ad un prezzo contenuto

La gamma di telescopi Celestron Astromaster è una linea entry level pensata per chi cerca un buon compromesso tra qualità e funzionalità senza spendere una fortuna.

Ecco i modelli che vi sentiamo di consigliare:

Celestron Astromaster 70 EQ, Celestron Astromaster 90 EQ, Celestron Astromaster 114 EQ e Celestron Astromaster 130 EQ.

Celestron Astromaster 70 EQ

Strumento rifrattore acromatico montato su una robustissima testa equatoriale su di un treppiede in acciaio. E’ adatto sia alle osservazioni astronomiche che a quelle terrestri. Il diametro di 70mm permette inoltre di osservare i crateri lunari, le fasi di Venere, Marte, i satelliti di Giove, gli anelli di Saturno e di separare le componenti di molte stelle doppie e Mercurio.

Celestron Astromaster 70EQ

Celestron Astromaster 90 EQ

Uno strumento compatto adatto alle osservazioni astronomiche, dotato di ottiche di qualità e di montatura equatoriale per inseguire più facilmente il moto apparente dei corpi celesti anche quando si osserva ad alti ingrandimenti usando una sola manopola micrometrica. Strumento rifrattore a tubo corto montato su una montatura equatoriale (diametro 90 mm) e su di un treppiede in acciaio. Il diametro permette inoltre di osservare centinaia di crateri lunari, le fasi di Venere, Marte, i satelliti e le fasce nuvolose di Giove, gli anelli di Saturno e Mercurio. Inoltre permette di separare le componenti di molte stelle doppie.

Celestron Astromaster 90 EQ

Celestron Astromaster 114 EQ

Uno strumento compatto adatto alle osservazioni astronomiche, dotato di ottiche di qualità e di montatura equatoriale per inseguire più facilmente il moto apparente dei corpi celesti. Strumento riflettore Newton a tubo corto montato su una montatura equatoriale e  su un solido treppiede in acciaio. La montatura equatoriale è comoda per inseguire gli oggetti celesti anche quando si osserva ad alti ingrandimenti usando una sola manopola micrometrica. Il diametro (114 mm) permette inoltre di osservare centinaia di crateri lunari, le fasi di Venere, i chiaroscuri sulle superficie di Marte, i satelliti e le fasce nuvolose di Giove, gli anelli di Saturno. Inoltre permette di separare le componenti di molte stelle doppie e, nelle notti migliori, di osservare molti ammassi stellari. Visibile anche la Nebulosa di Orione e la Galassia di Andromeda.

Celestron Astromaster 114 EQ

Celestron Astromaster 130 EQ

Strumento che produce immagini nitide e luminose della Luna e dei pianeti. Permette di osservare centinaia di crateri lunari, le fasi di Venere, i chiaroscuri sulle superficie di Marte, i satelliti e le fasce nuvolose di Giove, gli anelli di Saturno. Inoltre permette di separare le componenti di molte stelle doppie e, nelle notti migliori, di osservare molti ammassi stellari. Senza escludere le nebulose e le galassie più brillanti (avere un cielo scuro è fondamentale per gli oggetti del cielo profondo). L’uso del cannocchiale cercatore Star Pointer rappresenta il modo più rapido e facile per puntare il telescopio esattamente sull’oggetto desiderato nel cielo. È come avere un puntatore laser che si può puntare direttamente sul cielo notturno. Lo Star Pointer è uno strumento di puntamento a ingrandimento zero che impiega una finestrella di vetro rivestito per sovrapporre l’immagine di un puntino rosso al cielo notturno. Inoltre, questo modello dispone anche del comando a motore per il rilevamento automatico, in modo da non perdere traccia degli oggetti celesti di particolare interesse. Il diametro (130 mm) essendo maggiore del 114 raccoglie più luce migliorando le osservazioni.

Celestron Astromaster 130 EQ
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione