Ecco come dalle analisi chimiche di un singolo minerale i geologi ricavano informazioni preziosissime sui pianeti

Un minerale è una sostanza chimicamente e fisicamente omogenea, con una composizione chimica ben individuabile ed una disposizione ordinata degli atomi, facente parte della litosfera terrestre, ma anche degli altri corpi solidi planetari. Una roccia è composta, invece, da diversi minerali. Per intenderci, se i minerali sono le lettere, la roccia è l’alfabeto.

Le rocce risiedono negli ambienti naturali anche per miliardi di anni. Quando si analizza un cristallo contenuto in una roccia, quindi, esso può raccontarci storie inimmaginabili, e quindi darci indizi su come si è evoluta la crosta di un pianeta, se vi era acqua o no, se vi era vita, e tanto altro. Ma in che modo può rivelarci queste informazioni segrete che contiene? Tramite la chimica! Dall’analisi chimica, e successiva interpretazione da parte dei geologi, un minerale può rivelare una marea di informazioni utilissime alla Scienza. Vediamo come nel video in coda all’articolo.

Immagine di copertina credit: Géry PARENT https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Garnet,_mica_2.jpg

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it