Ecco tutto ciò che sappiamo sul pianeta che, scontrandosi con la Terra, diede origine alla Luna.

Nel remoto passato del nostro sistema solare, una gigantesca collisione ha plasmato il destino della Terra e ha dato origine al nostro satellite naturale, la Luna. È l’ipotesi più accreditata nella comunità scientifica, che spiegherebbe la presenza della Luna. L’impatto tra un pianeta chiamato Theia e la Terra creò un vero e proprio “balletto celeste”, che avrebbe lasciato un’impronta indelebile sulla storia del nostro sistema solare.

Advertisement

Cos’è Theia

Theia, un pianeta del nostro sistema solare primordiale, aveva dimensioni simili a quelle di Marte. La collisione avvenne circa 4,5 miliardi di anni fa, durante una fase in cui il sistema solare stava ancora prendendo forma. L’impatto fu di proporzioni colossali, con Theia che si scontrò con la Terra a una velocità incredibile. Nella mitologia greca, fra l’altro, Theia era uno dei Titani. Era la madre di Selene, la dea della Luna, appunto.

Advertisement

Come avvenne l’impatto con la Terra

L’impatto ebbe conseguenze sconvolgenti. La collisione ruppe letteralmente la superficie della Terra e gettò nello spazio detriti ardenti provenienti da entrambi i corpi celesti. Questi detriti si fusero gradualmente per formare ciò che ora conosciamo come la Luna. Questo spettacolare evento ha lasciato un segno indelebile sulla topografia terrestre, contribuendo a definire la sua forma e la sua composizione.

Advertisement

L’importanza della Luna per la vita

Questo evento ha anche contribuito a definire le condizioni che hanno reso la Terra un luogo abitabile. La presenza della Luna ha moderato le oscillazioni dell’asse terrestre, stabilizzando il clima e creando un ambiente più favorevole per lo sviluppo della vita. Senza l’evento dell’impatto con Theia, il nostro mondo potrebbe essere molto diverso da come lo conosciamo oggi.

Advertisement

Le conseguenze per la Terra

Gli scienziati studiano ancora gli effetti di questo gigantesco scontro e la formazione della Luna per comprendere meglio i meccanismi che guidano l’evoluzione dei pianeti. L’ipotesi dell’impatto gigante non solo ci fornisce una spiegazione plausibile per l’origine della Luna, ma ci offre anche un’occasione unica per esplorare i processi dinamici che hanno plasmato il nostro sistema solare.

Seguici su Passione Astronomia!