Secondo un nuovo studio i neutrini avrebbero origine dallo scontro fra buchi neri. Ecco tutti i dettagli di questa affascinante scoperta.

I neutrini sono particelle davvero strane. Non hanno carica elettrica e interagiscono raramente con la materia ordinaria attraverso la forza nucleare debole. Miliardi di miliardi di neutrini attraversano ogni centimetro quadrato del nostro corpo ogni secondo. Servono davvero dei grandi telescopi per osservarli. Il più grande di questi è l’IceCube Neutrino Observatory che si trova in Antartide, a 2.500 metri sotto terra. Di tanto in tanto un neutrino colpisce una molecola di ghiaccio e provoca un lampo di luce che l’osservatorio può rilevare.

L’IceCube Neutrino Observatory. Credit: IceCube/NSF

Cosa c’entrano i buchi neri

Secondo un nuovo studio i buchi neri potrebbero essere responsabili dell’origine dei neutrini con la più alta energia. Tuttavia, questo meccanismo non funzionerebbe con un buco nero isolato. I buchi neri devono essere circondati da un plasma elettricamente carico. Quel plasma gira attorno al buco nero formando un disco di accrescimento. I campi magnetici ed elettrici del disco di accrescimento possono rilasciare materia verso l’esterno sotto forma di getti. Ebbene, quando due buchi neri si fondono, cambia anche la direzione di questi getti. Secondo gli scienziati sarebbe proprio questo meccanismo ad alimentare neutrini ad alta energia.

Riferimenti: Universe Today

Ciao,

ci auguriamo che l’articolo ti sia piaciuto e abbia soddisfatto le tue aspettative. A Passione Astronomia lavoriamo come abbiamo sempre fatto. Cercando di spiegare le cose come stanno e cercando di coinvolgere e informare le persone perché queste siano più consapevoli. Cercando di fare informazione e di lavorare contro la propaganda vuota o ingannevole di chi non crede nell’autorevolezza della scienza.

Questo lavoro non finisce qui. Anzi, servirà ancora di più, negli anni a venire e servirà farlo con l’aiuto di tutte e di tutti. Puoi abbonarti a Passione Astronomia e contribuire da protagonista a questo progetto.

Abbonati!

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it