BepiColombo è arrivata a 10.720 km da Venere in questo fly-by. Un’occasione per studiarlo prima della sua meta finale verso Mercurio. Il video nell’articolo

Ecco una sequenza di immagini scattate da una delle telecamere di monitoraggio a bordo della missione europeo-giapponese BepiColombo su Mercurio, mentre il veicolo spaziale si avvicinava da vicino a Venere il 15 ottobre 2020. Le immagini sono state leggermente elaborate per migliorare la luminosità e il contrasto. Il disco illuminato di Venere è così luminoso che è saturo in queste immagini, anche utilizzando il tempo di esposizione della fotocamera più breve possibile.

Venere
Fly-by della sonda BepiColombo. Credit: ESA

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it