Si chiama 2020 CD3 ed è grande quanto un’automobile. E’ stata catturata dal nostro pianeta da circa tre anni

Terra 2020 CD3 è stata scoperta a metà febbraio dall’astronomo polacco Kacper Wierzchos, membro del progetto Catalina Sky Survey (telescopi a caccia di oggetti celesti che possono incrociare l’orbita della Terra). Questa nuova luna, o meglio chiamarla asteroide, ha dimensioni comprese tra gli 1.9 e i 3.5 metri.  Ma tempo qualche settimana e 2020 CD3 ci abbandonerà: infatti secondo i calcoli orbitali sfuggirà al guinzaglio gravitazionale della Terra.

Ecco 2020 CD3

Non è la prima volta che perdiamo una luna

C’è un precedente: la miniluna 2006 RH120. Ci fece compagnia dal settembre 2006 al giugno 2007 per poi sfuggire dall’attrazione gravitazionale della Terra. Anche questo oggetto era molto piccolo: aveva un diametro di 3 metri circa. Di seguito vi lascio l’orbita di 2020 CD3.

Ecco l’orbita di 2020 CD3. Crediti: Tony Dunn /Twitter
Passione Astronomia consiglia...
Alla scoperta della Luna clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione