Una serie di reazioni chimiche che avviene quando minuscole particelle entrano nell’atmosfera terrestre potrebbe portare alla produzione di molecole contenenti fosforo, essenziale per i processi biologici

Il fosforo, come tutti sappiamo, è essenziale per la vita. Lo troviamo nel DNA, nell’RNA e in altre importanti molecole biologiche. E’ probabile che il fosforo che ha reso possibile la vita sia stato portato sulla superficie terrestre da fonti extraterrestri, studi precedenti hanno ipotizzato che una di queste potenziali fonti possono essere meteoriti.

Come viene prodotta la fosfina?

Come abbiamo accennato, la fosfina in questione sarebbe il prodotto di determinate reazioni chimiche. Questa nuova analisi suggerisce che particelle extraterrestri molto piccole, le polveri cosmiche, possono produrre fosforo all’interno dell’atmosfera terrestre. Attraverso queste reazioni chimiche vengono prodotti elementi in forme biologicamente utili – fosfiti metallici e fosfati – che poi si depositano sulla superficie terrestre. Nel momento dell’ingresso in atmosfera l’attrito dell’aria fa sì che la polvere cosmica subisca un processo di vaporizzazione noto come ablazione. Il team che ha condotto la ricerca ha praticamente riscaldato i frammenti meteorici, per simulare il processo di ablazione, ed ha rilevato il rilascio di molecole contenenti fosforo.

Luce zodiacale
Luce zodiacale. Credit: Daniele Gasparri
https://www.danielegasparri.com/

Le conclusione dei ricercatori

Il team di scienziati, in conclusione, ha costruito una serie di reazioni chimiche che delineano il processo specifico attraverso cui l’ablazione della polvere cosmica produce molecole di fosforo biologicamente utili. Grazie a questo e alle simulazioni fatte è stato dato un ulteriore supporto alla teoria che prevede la polvere cosmica come fonte significativa di fosforo sulla Terra. Inoltre, è stato possibile anche prevedere quali regioni, per anno, potrebbero ricevere la maggior quantità di tali molecole, in particolare nella parte settentrionale delle Rocky Mountains (una delle più vaste catene montuose della Terra), dell’Himalaya e delle Ande meridionali. Prevedono anche che uno stretto strato atmosferico di OPO (una molecola contente fosforo) potrebbe circondare la Terra per 90 km sopra la sua superficie.

Previsioni future

Il futuro della ricerca potrebbe confermare le previsioni fatte e non solo, perché i ricercatori si pongono come obbiettivo quello di indagare in maniera più dettagliata il possibile ruolo del fosforo prodotto dalle polveri cosmiche durante l’ascesa della vita sulla Terra quando, al contrario di oggi, le quantità a disposizione erano limitate causando un rallentamento dell’attività biologica. Non ci resta che aspettare.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it