Alcuni laghi della Terra possiedono incredibilmente anche qualcosa di extraterrestre: è il caso del lago Manicouagan, detto ”occhio del Quebec”

I laghi, oltre a quelli artificiali, possono essere, a seconda dell’evento geologico prodromico e responsabile della loro formazione, di varia natura vale a dire vulcanici, tettonici, glaciali, carsici, costieri, lacustri, endoreici, di sbarramento naturale di un corso d’acqua…Tuttavia sulla superficie della Terra esistono anche laghi extraterrestri: depressioni naturali create dall’impatto di meteoriti e successivamente riempite da una massa d’acqua. È il caso del Lago Manicouagan, in Canada, che, per la sua forma di anello, visibile persino dallo spazio, è detto “l’occhio del Quebec”. Al suo interno si aderge l’isola René-Levasseur.

L'occhio del Quebec
Posizione del Lago Manicouagan

Sembra un fiume…

In situ questo specchio d’acqua non ha le sembianze di un lago, piuttosto può apparire come un grande fiume ma, appunto, se osservato da quote topografiche maggiori, la sua forma circolare si manifesta in tutta la sua particolarità ed unicità. Tendenzialmente la causa delle morfologie circolari sulla Terra è da attribuire ad un’origine vulcanica (crateri e caldere). Ma nel caso specifico del lago Manicouagan, il motivo eziologico risiede nell’impatto meteoritico.

Quebec
L’occhio del Quebec

L’impatto

Un asteroide, dal diametro di 5 km, si abbatté infatti sul nostro pianeta circa 214 milioni di anni fa generando un cratere di circa 100 km. Il diametro, poi, si è ridotto gradatamente per l’azione di fenomeni quali l’erosione e la deposizione di sedimenti sino a misurare oggi circa 72 km. Nonostante il rimpicciolimento permane originale nel suo aspetto fisiografico. Da sottolineare che la formazione di questo astroblema è avvenuta circa 12 milioni di anni prima della fine del Triassico.

Cosa vuol dire?!? Che la Comunità Scientifica ha escluso l’impatto di questo asteroide come possibile e potenziale causa dell’esiziale estinzione di massa del Triassico-Giurassico.

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione