Gli astronauti hanno perso accidentalmente la borsa degli attrezzi durante l’attività nello spazio al di fuori della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Come vederla

ULTIM’ORA, È STATA APPENA FOTOGRAFATA LA BORSA: QUI LA FOTO

Gli astronauti della NASA Jasmin Moghbeli e Loral O’Hara hanno battezzato la loro prima passeggiata nello spazio con una borsa degli attrezzi che fluttua nello spazio. La coppia di astronauti ha concluso i lavori di manutenzione all’esterno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) in sei ore e 42 minuti in maniera eccellente. La passeggiata spaziale del 1° novembre ha visto Moghbeli e O’Hara completare i lavori sui pannelli solari della stazione ma non hanno avuto tempo per rimuovere e riporre una scatola elettronica per le comunicazioni (lasciando questo compito per una futura passeggiata nello spazio, la coppia ha invece condotto una valutazione di come il lavoro potrebbe essere svolto). Durante la missione durata ore, una borsa degli attrezzi è stata”persa con i controllori di volo che l’hanno individuata utilizzando le telecamere esterne della ISS. Fortunatamente, gli strumenti non erano necessari per il resto dei loro compiti.

Borsa degli attrezzi spazio
Credit: Satoshi Furukawa / Earth Science and Remote Sensing Unit, NASA Johnson Space Center

Il controllo missione ha analizzato la traiettoria della borsa e ha stabilito che il rischio di colpire la stazione è basso e che l’equipaggio a bordo e la stazione spaziale sono al sicuro“, ha affermato la NASA sul suo blog ufficiale. Secondo EarthSky, la borsa degli attrezzi è attualmente in orbita attorno alla Terra davanti alla ISS e può potenzialmente essere individuata dalla Terra con un binocolo durante i prossimi mesi finché non si disintegrerà nell’atmosfera del nostro pianeta.

È nato il canale WhatsApp di Passione Astronomia! Iscriviti per ricevere tutti i nostri aggiornamenti

Vederla con il binocolo

Nel frattempo, noi sulla Terra possiamo osservare la borsa. Basta guardare i passaggi della ISS (qui il sito) e sarà possibile provare a individuare la borsa degli attrezzi, che è un oggetto debole (intorno alla magnitudine +6 al limite dell’occhio nudo sotto cieli scuri). Per questa ragione è meglio dotarsi di un binocolo (questo è quello che consigliamo). La strategia è osservare la traiettoria della ISS e scansionare il cielo nell’area appena davanti alla stazione spaziale. Man mano che il piccolo oggetto perde gradualmente altezza, nei prossimi giorni dovrebbe apparire tra i due e i quattro minuti davanti alla ISS. Di seguito, ecco il video:

Non è la prima volta

Questa non è la prima volta che un astronauta perde strumenti nello spazio. Nel 2008, la borsa di Heide Stefanyshyn-Piper volò via mentre stava pulendo e lubrificando gli ingranaggi di un giunto rotante malfunzionante. Una passeggiata nello spazio del 2006 ha visto gli astronauti Piers Sellers e Michael Fossum perdere una spatola da 36 centimetri circa mentre testavano un metodo per riparare lo Space Shuttle.I detriti spaziali o la spazzatura, come questi oggetti, sono materiali artificiali che orbitano attorno alla Terra ma non sono più funzionali. Possono essere qualsiasi cosa, da un piccolo frammento di vernice a parti scartate durante il lancio di un razzo. Nel settembre 2023, l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha stimato che 35.290 oggetti vengono tracciati e catalogati dalle varie reti di sorveglianza spaziale, con una massa totale di oggetti in orbita attorno alla Terra pari a oltre 11.000 tonnellate.

Fonte