Un giorno, fra circa 5 miliardi di anni, il Sole si spegnerà raffreddando l’intero sistema solare. Ecco che fine farà la Terra.

Noi non ci saremo, ma tra circa 5 miliardi di anni l’umanità dovrà trovare un modo per sopravvivere alla morte del Sole. La nostra stella, infatti, è a metà della sua vita (che dura in media 10 miliardi di anni circa) e quando avrà finito il combustibile si trasformerà in una nebulosa planetaria, un mix di gas e polveri interstellari che raffredderanno l’intero sistema solare. Si tratta di una fase intermedia, prima che la nostra stella compia il passaggio da gigante rossa a nana bianca.

Un pianeta illuminato dalla luce di una nana rossa. Credit: NASA.

Cosa succede quando una stella muore

Dopo aver consumato tutto l’idrogeno, il Sole si trasformerà in una gigante rossa, una stella con un nucleo ristretto che tenderà ad espandersi inglobando i pianeti più vicini (Mercurio, Venere, la Terra e Marte). La sua luminosità aumenterà del 10% e già questo sarebbe sufficiente a cancellare qualsiasi forma di vita dal nostro pianeta. A quel punto, dopo aver espulso gas e polveri, il nucleo esaurirà ogni sua fonte di energia, segnando così la sua morte. Ciò che rimarrà sarà una nana bianca molto fredda che per altri diecimila anni continuerà a far brillare il suo involucro. Le nane bianche sono corpi celesti piuttosto piccoli: pensate che possono essere paragonabili all’incirca alle dimensioni della Terra.

Ma torniamo al nucleo. Quando una stella esaurisce tutto il combustibile, può seguire due vie, a seconda della sua massa. Per stelle con masse comprese fra 0,08 e 0,5 masse solari, si forma una nana bianca di elio, che non attraversa alcuna fase intermedia. Se la massa è compresa fra 0,5 e 8 volte quella del Sole, si generano violente pulsazioni termiche all’interno della stella, che causano l’espulsione dei suoi strati più esterni. Nel caso in cui la stella originaria sia così massiccia da mantenere una massa del nucleo superiore a 3,8 quella del Sole, si verifica un collasso gravitazionale che forma un buco nero stellare.

Nel video che vi proponiamo qui sotto un viaggio in 4k fino alla fine del tempo, ben oltre la morte del Sole e del nostro sistema solare. Buona visione e continuate a seguirci su Passione Astronomia!

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it