Lo spazio diventa “musicale” in questa foto dell’ammasso di galassie RXC J0142.9 + 4438 ripreso dal Telescopio Spaziale Hubble.

Universo -Nel video che segue trovate questo meraviglioso canto: la frequenza del suono cambia dal basso verso l’alto, da 30 a 1.000 hertz ed il tempo scorre da sinistra a destra. Gli oggetti vicino alla parte inferiore dell’immagine producono note più basse, mentre quelli vicino alla parte superiore producono note più alte.

Ecco questa strepitosa melodia. Credit: NASA/Hubble/SYSTEM Sounds (Matt Russo, Andrew Santaguida)

La maggior parte degli oggetti visibili nella foto sono galassie: altre sono stelle che brillano in primo piano. Le stelle e le galassie compatte creano toni chiari e corti, mentre le galassie a spirale emettono note più lunghe che cambiano il tono. La maggiore densità di galassie vicino al centro dell’immagine si trasforma in toni medi a circa metà del video.

Ma come è possibile tutto questo?

Grazie alla variazione di luminosità, le frequenze possono essere tradotte in un segnale udibile anche all’uomo: il risultato è semplicemente fantastico! Potete scaricare il video al seguente link: https://svs.gsfc.nasa.gov/cgi-bin/details.cgi?aid=13061&fbclid=IwAR31AHk2l0EzCp2jiJbEjUi3jFQi7IVRdrg_uCD_RjwIM9tfk18xQp5TDY8

Passione Astronomia consiglia...
Stelle e pianeti la guida completa clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione