Il Telescopio Spaziale Hubble ci sta aiutando a capire l’evoluzione della Galassia Sombrero ed il suo sorprendente passato

La Galassia Sombrero (M 104) è una gemma del cielo notturno: è visibile nella costellazione della Vergine a circa trenta milioni di anni luce di distanza dalla Terra. Il suo diametro è stimato intorno ai 50.000 anni luce ed ha una massa pari a 800 miliardi di masse solari (una massa solare equivale a 1,989 × 10^30 kg ). Possiede un nucleo grande e luminoso con un bulge centrale ben evidente: la banda di polveri attorno al disco la rende un oggetto unico. Dal nostro pianeta la vediamo di taglio e ciò la rende simile ad un sombrero messicano, da cui il nome assegnatole. E’ uno degli oggetti più fotografati anche amatorialmente.

Galassia Sombrero
La Galassia Sombrero (M 104) ripresa dal Telescopio Spaziale Hubble. Credit: NASA

Nuove osservazioni di Hubble

I dati raccolti dal telescopio spaziale Hubble della NASA suggeriscono che il “bordo” regolare e stabile del disco della galassia Sombrero potrebbe nascondere un passato turbolento. La sensibilità di Hubble ha risolto decine di migliaia di singole stelle nell’alone esteso della Sombrero. Questa regione si trova al di fuori rispetto al centro della galassia ed è tipicamente costituita da stelle più vecchie. Le ultime osservazioni stanno cambiando radicalmente le teorie sulla ‘vita’ di M 101. Infatti Hubble ha scoperto un’inaspettata abbondanza di stelle ricche di metallo ‘nell’alone’ (solitamente si trovano nel disco centrale) e solo una piccola frazione di stelle più vecchie e povere di metalli.

La zona ‘setacciata’ da Hubble. Credit: NASA

Qual è il motivo?

Una possibile spiegazione è data dalla fusione della Sombrero con altre galassie: dunque un passato tutt’altro che tranquillo. “La Sombrero è sempre stata un po’ una strana galassia ed è questo che la rende così interessante“, ha dichiarato Paul Goudfrooij dello Space Telescope Science Institute (STScI), Baltimora, Maryland. “Le misurazioni della metallicità di Hubble (cioè l’abbondanza di elementi pesanti nelle stelle) sono un’indicazione del fatto che la Sombrero ha molto da insegnarci sull’evoluzione della galassie di questo tipo.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione