La sonda Juno della NASA ci sta facendo scoprire Giove come mai prima d’ora. Ecco le ultime strepitose immagini del re dei pianeti

La sonda Juno della NASA, lanciata nell’agosto 2011 ed arrivata nel sistema gioviano nel luglio del 2016, ci sta facendo conoscere Giove in uno modo mai visto prima (costantemente vi aggiorniamo con articoli di approfondimento non appena vengono rilasciate news in merito). Gli obiettivi principali sono:

  • Proprietà strutturali e dinamica del re dei pianeti attraverso misure della massa e del nucleo;
  • Studio del campo gravitazione e del campo magnetico;
  • Analisi approfondita dell’atmosfera Gioviana;
  • Studio dei poli in particolare della struttura tridimensionale della magnetosfera.

Nel frattempo ci regala queste strepitose immagini, ecco le ultime:

Giove
Mezzo pianeta. Credit: NASA/JPL-Caltech/SwRI/MSSS, image processing by Tanya Oleksuik CC BY NC SA 3.0
Giove e Io
Giove e Io. Credit: NASA/JPL-Caltech/SwRI/MSSS
Image processing by Alain Mirón Velázquez © CC BY
Giove
La turbolenza atmosfera di Giove. Credit: NASA/JPL-Caltech/SwRI/MSSS
Image processing: Kevin M. Gill CC BY 3.0

È nato il canale WhatsApp di Passione Astronomia! Iscriviti per ricevere tutti i nostri aggiornamenti

Qualche info sul re dei pianeti

Giove è il più grande tra gli otto pianeti del sistema solare. Ha una massa che è circa 2 volte la massa di tutti gli altri pianeti messi insieme. E’ un gigante gassoso: è formato principalmente da Idrogeno ed Elio con un nucleo probabilmente roccioso costituito in prevalenza da carbonio e silicati. L’atmosfera gioviana ha molti fenomeni attivi: bande instabili, tempeste (causate da moti convettivi dell’aria umida nella sua atmosfera), cicloni, anticicloni e fulmini. Possiede 79 satelliti naturali dei quali ricordiamo i 4 galileiani come i più importanti: Io, Europa, Callisto e Ganimede. Possiede anche un sistema di anelli scoperti nel 1979 dalla sonda Voyager 1 dopo quelli di Saturno e di Urano: sono costituiti principalmente di polveri, presumibilmente di silicati.

Nel suo piccolo, Passione Astronomia ti aiuta a capire come funziona l’universo. E l’universo funziona meglio se le persone che ne fanno parte sono bene informate. Se hanno letto sciocchezze, bugie, veleni, poi va a finire come va a finire. Già ora non è che vada benissimo. Ecco perché è importante che qualcuno spieghi le cose bene. Passione Astronomia fa del suo meglio. Abbonati!