Un video eccezionale che raccoglie le immagini della Terra e della Luna riprese dalla sonda Cassini dall’orbita di Saturno

La sonda Cassini della NASA ci ha lasciato un’eredità enorme riguardo il sistema di Saturno. Durante i suoi anni di missione in orbita ha ripreso la Terra svariate volte dalla sua posizione ovvero da 1,2 miliardi di chilometri dal nostro Pianeta con, udite, udite, anche la Luna! Buona visione!

Qualche info su sul ‘Signore degli Anelli’

Saturno è il sesto pianeta partendo dal Sole (la Terra è il terzo) e il secondo pianeta più grande del nostro sistema solare. Adornato con un bellissimo sistema di anelli ghiacciati, Saturno è unico tra i pianeti. Non è il solo ad avere anelli (li posseggono anche Giove, Nettuno e Urano). Come il gigante gassoso Giove, Saturno è una palla enorme composta principalmente da idrogeno ed elio.

Più di 120 lune conosciute

E’ circondato da più di 120 lune conosciute e ospita alcuni dei paesaggi più affascinanti del nostro sistema solare. Dai getti d’acqua che spruzzano da Encelado ai laghi di metano su Titano, il sistema di Saturno è una ricca fonte di scoperte scientifiche e contiene ancora molti misteri.

Le stagioni di Saturno

Saturno possiede un raggio di 58.232 chilometri, oltre 9 volte quello della Terra, e dista 9,5 unità astronomiche dal Sole (1,4 miliardi di km). Un’unità astronomica (abbreviata in AU), è la distanza dal Sole alla Terra (150 milioni di km). Da questa distanza, la luce solare impiega 80 minuti per viaggiare dal Sole a Saturno. Possiede il secondo giorno più corto tra i pianeti del sistema solare (dura solo 10,7 ore, il tempo necessario per ruotare una volta su se stesso). Una rivoluzione (orbita completa attorno al Sole) dura 29,4 anni terrestri. Il suo asse è inclinato di 26,73 gradi rispetto alla sua orbita attorno al Sole, che è simile all’inclinazione di 23,5 gradi della Terra. Ciò significa che, come la Terraha le stagioni!

Fonte: NASA, immagine di copertina credit Cassini Imaging Team, SSI, JPL, ESA, NASA