Durante la missione Apollo 16, l’astronauta Charles Duke tentò più volte di recuperare un martello da terra, senza riuscirci. Ecco cosa accadde.

La missione Apollo 16 fu la decima con equipaggio umano del programma Apollo della NASA. Tra l’altro fu anche la penultima volta che esseri umani misero piede sul nostro satellite. La missione era guidata dal comandante John Young, dall’astronauta-pilota Charles Duke e dall’astronauta Ken Mattingly. Il razzo venne lanciato il 16 aprile 1972 dal Kennedy Space Center della Florida e durò ben 11 giorni. Pochi, sanno, che ci fu un episodio, mentre parte dell’equipaggio era sulla Luna. Prima vi facciamo vedere il video e poi lo commentiamo insieme.

La gag dell’astronauta Charles Duke sulla Luna

Nel filmato si vede chiaramente l’astronauta Charles Duke (il più giovane ad aver camminato sulla Luna a soli 36 anni) intento a martellare un tubo nel terreno. A un certo punto, però, incontrò una roccia e non riuscì ad andare più giù. Il martello, a quel punto, gli sfuggì di mano e fece ben quattro tentativi per raccoglierlo, chinandosi e sporgendosi per recuperarlo. Non ci fu niente da fare. Decise quindi di tornare verso il rover, prese le pinze e raccolse con successo il martello.

Tra l’altro l’astronauta Duke viene anche ricordato per aver lasciato la fotografia della sua famiglia sulla Luna. Come da lui raccontato, infatti, volle lasciare questa foto come ricordo del suo passaggio sul satellite. Peccato che l’altissima radiazione del Sole bruciò l’immagine una trentina di secondi dopo averla lasciata a terra.

Young e Duke trascorsero 71 ore sulla superficie lunare, durante le quali effettuarono alcune attività extraveicolari per un totale di 20 ore e 14 minuti. Raccolsero numerosi campioni lunari e tornarono sani e salvi sulla Terra.

Immagine di copertina credit NASA

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
  • Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it