Tante, troppe testate alimentano la notizia di un presunto cambio di colore del nostro satellite. Vediamo cosa si intende effettivamente per Luna blu

Quando sentiamo qualcuno dire: “Una volta su una Luna blu …”, sta parlando di qualcosa di raro. Una luna blu non è di colore blu e non ha un aspetto diverso da una normale Luna piena mensile. Piuttosto, una Luna blu è speciale perché è la Luna “extra” in una stagione con quattro lune piene. Questo di solito accade solo ogni due anni e mezzo. Dagli anni ’40, il termine “Blue Moon” è stato utilizzato anche per indicare la seconda Luna piena di un mese. Di solito i mesi hanno solo un plenilunio, ma occasionalmente ne arriva un secondo. Le Lune piene sono separate da 29 giorni, mentre la maggior parte dei mesi dura 30 o 31 giorni; quindi è possibile inserire due Lune piene in un solo mese. Ciò accade in media ogni due anni e mezzo.

Luna piena
Luna piena. Credit: Dani Caxete

Ottobre 2020

Entrando nel merito del corrente mese di Ottobre, avremo 2 pleniluni: il primo, passato, del primo ottobre e il secondo il 31 ottobre. Dunque nessun cambiamento di colore ma semplicemente un doppio spettacolo per l’osservazione del nostro satellite. La Luna sarà protagonista di varie congiunzioni: il 14 con Venere, il l 22 ed 23 ottobre con Saturno e Giove ed il 29 sarà nuovamente in congiunzione con il Pianeta Rosso, dopo quella del 2 ottobre (seguiranno guide per ogni evento). Non perdetevi la guida al cielo di ottobre 2020, Marte darà spettacolo:

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione