In occasione del capodanno 2022, l’agenzia spaziale cinese ha rilasciato una serie di splendide immagini di Marte riprese dalla sonda Tianwen-1. I dettagli

Il 2022 inizia con il botto: l’agenzia spaziale cinese ha appena rilasciato immagini incredibili di Marte! Nell’immagine seguente, ecco la sonda Tianwen-1 mentre sorvola il polo nord di Marte. L’area bianca sul Pianeta Rosso è lo strato di “ghiaccio” che copre il Polo Nord. L’area scura sotto Marte è l’Olympia Shabo ed il cratere circolare luminoso in alto a sinistra è chiamato Korolev (la foto è stata possibile grazie al rilascio di un piccolo satellite). Al seguente link, invece, trovate un sorvolo spettacolare del cratere Korolev: https://www.passioneastronomia.it/il-cratere-korolev-in-volo-su-marte/

Marte
Foto incredibile da Marte. Credit: CNSA
Marte
La calotta polare marziana del Polo Nord. Credit: CNSA

Qualche info sul Pianeta Rosso

Con un raggio medio di 3.390 chilometri, Marte è circa la metà nelle dimensioni rispetto alla Terra. Il Pianeta Rosso dista mediamente dal Sole 228 milioni di chilometri equivalenti a 1,5 unità astronomiche (un’unità astronomica “AU” è la distanza Terra – Sole cioè 150 milioni di chilometri).  Marte completa una rotazione ogni 24,6 ore ed è molto simile a un giorno sulla Terra (23,9 ore). I giorni marziani sono chiamati sol ed un anno su Marte dura 669,6 sol equivalente a 687 giorni terrestri. L’asse di rotazione è inclinato di 25 gradi rispetto al piano della sua orbita attorno al Sole. Questa è un’altra somiglianza con la Terra, che ha un’inclinazione assiale di 23,4 gradi. Marte ha stagioni distinte, ma durano più a lungo delle stagioni terrestri poiché impiega più tempo ad orbitare attorno al Sole (è più lontano). Inoltre la lunghezza delle stagioni varia a causa dell’orbita ellittica, a forma di uovo. Il motivo per cui il pianeta appare rossastro è dovuto all’ossidazione del ferro nelle rocce, alla regolite e alla polvere. Quest’ultima viene espulsa nell’atmosfera e fa apparire il pianeta prevalentemente rosso. È interessante notare che mentre Marte è grande circa la metà rispetto alla Terra, la sua superficie ha quasi la stessa area delle terre emerse del nostro pianeta. I suoi vulcani, i crateri da impatto, i movimenti della crosta e le tempeste di polvere hanno alterato il suo paesaggio per molti anni, creando alcune delle caratteristiche topografiche più interessanti del sistema solare. Insomma tante scoperte e studi ci attendono ed il 2022 sicuramente sarà un grande anno!

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
  • Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it