Gli astronomi hanno confermato l’esistenza di un esopianeta simile alla Terra intorno a una debole nana rossa chiamata Ross 508. Ecco cosa sappiamo.

Un movimento appena percettibile di una debole stella ha rivelato la presenza di un esopianeta simile alla Terra. La stella è una nana rossa chiamata Ross 508, che si trova a soli 36,5 anni luce di distanza, ma troppo lontana e debole per essere vista a occhio nudo. Gli astronomi hanno confermato l’esistenza di una super-Terra grande 4 volte la massa del nostro pianeta. Considerate le nostre conoscenze sulle masse planetarie, è probabile che si tratti di un pianeta roccioso, piuttosto che di un gigante gassoso.

una super Terra
Scoperto un esopianeta nella zona abitabile della sua stella. Credit: Gabriel Pérez Diaz, SMM/IAC

Cosa sappiamo di questa super-Terra

È improbabile che l’esopianeta Ross 508 b ospiti la vita per come la conosciamo. Tuttavia, i nuovi telescopi del National Astronomical Observatory of Japan delle Hawaii ci stanno permettendo di localizzare sempre più pianeti intorno ad altre stelle. D’altronde la caccia a questi mondi lontani è iniziata solo di recente e l’unico modello che abbiamo, per fare dei paragoni, è la Terra. È un pianeta relativamente piccolo, che orbita a una distanza dalla sua stella dove le temperature favoriscono la presenza di acqua liquida in superficie. Ecco perché parliamo della cosiddetta “zona abitabile”.

Ovviamente ci sono altri fattori in gioco. Marte si trova all’interno della zona abitabile, ma non ospita il tipo di vita che invece è presente sulla Terra. La tecnica principale che si utilizza per dare la caccia agli esopianeti è il metodo di transito. In sostanza si cercano cali di luminosità regolari di una stella, causati nella maggior parte dei casi da un oggetto che orbita regolarmente fra noi e la stella stessa. Tuttavia, questa tecnica funziona meglio su pianeti molto grandi ovviamente, che orbitano a distanze molto ravvicinate e quindi troppo caldi per ospitare l’acqua in forma liquida sulla propria superficie. Attualmente sono stati confermati 3.858 esopianeti.

Riferimenti: https://www.sciencealert.com/a-super-earth-has-been-found-near-the-habitable-zone-of-a-star-in-the-solar-neighborhood

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it