Un asteroide, noto come 2020 SW,  si avvicinerà alla Terra questo giovedì ad una distanza di 27.000 chilometri circa. Nessun pericolo di impatto

L’asteroide, noto come 2020 SW, non entrerà in collisione con la Terra, secondo il Center for Near Earth Object Studies (CNEOS) presso il Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California. Si avvicinerà, passando a circa 27.000 chilometri di distanza dalla Terra, secondo il Virtual Telescope Project . Per chiarire meglio, la Luna si trova a una media di 384.000 km dalla Terra, o circa 30 Terre di distanza. Questo asteroide passerà a una distanza di circa 2,1 Terre. Ciò significa che 2020 SW passerà ancora più vicino dei satelliti TV e meteorologici, che orbitano a circa 35.888 km dal nostro pianeta, secondo EarthSky .

Asteroide
L’orbita dell’asteroide 2020 SW, in grigio. Credit: JPL / NASA

Dimensioni e scoperta

Gli scienziati devono ancora definire le dimensioni esatte dell’asteroide, ma si stima una lunghezza compresa tra 4,4 e 9,9 metri, secondo CNEOS. Questo asteroide è stato scoperto solo la scorsa settimana, il 18 settembre, dal Mount Lemmon Survey in Arizona, e annunciato il giorno successivo dal Minor Planet Center, un gruppo finanziato dalla NASA che monitora pianeti minori, comete e satelliti naturali (non è insolito trovare asteroidi sconosciuti; solo a settembre, il Minor Planet Center ha annunciato la scoperta di 244 oggetti vicini alla Terra). Il passaggio cambierà “la vita” per l’asteroide 2020 SW. È così piccolo che la gravità terrestre dovrebbe cambiare l’orbita della roccia spaziale.

Asteroide
Diagramma orbitale di SW 2020. Credit: NASA / JPL

Tornerà nel 2020

Dopo il passaggio di domani, 2020 SW tornerà a farci visita il 3 giugno 2029, secondo il Jet Propulsion Laboratory. Detto questo, l’asteroide viaggia a una velocità di circa 27.720 km/h rispetto alla Terra. Apparirà più luminoso man mano che si avvicinerà alla Terra, ma non sarà visibile ad occhio nudo. Per seguire il passaggio, il sito web The Virtual Telescope, mostrerà un feed dal vivo a partire dalle 18:00 EDT (22:00 UTC) di mercoledì 23 settembre.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione