C’è un turista giapponese che si chiama Yusaku Maezawa, nello spazio. È partito alla volta della Stazione Spaziale Internazionale a bordo di una capsula Soyuz per girare un video in orbita.

Il turismo spaziale sta prendendo piede, nell’ultimo anno in particolare. Dopo le missioni con a bordo i miliardari Richard Branson (Virgin Galactic) e Jeff Bezos (Blue Origin), ora un altro magnate è pronto ad approdare sulla Stazione Spaziale Internazionale. Siamo abituati a vederla come un luogo inaccessibile, riservato agli astronauti e agli scienziati che ci lavorano. Ebbene, il giapponese Yusaku Maezawa sarà il primo turista da anni che arriverà sulla ISS. Ci si fermerà 12 giorni per girare un video in orbita.

Il magnate cinese Yusaku Maezawa. Credit: Twitter/Yusaku Maezawa

Chi è Yusaku Maezawa

L’imprenditore giapponese era il batterista di una nota band punk rock. Fondò la sua prima compagnia, nel 1998, vendendo CD e dischi rari. In seguito si è spostato nel settore della moda attraverso la società di e-commerce Zozotown, nel 2004. È diventato miliardario all’età di 30 anni.

La rivista Forbes lo ha inserito tra le 100 persone più ricche del mondo (attualmente è in 30esima posizione). Il suo patrimonio personale, pensate, è stimato 1,9 miliardi di dollari. Non è una novità che Yusaku Maezawa abbia una passione che si porta dietro da anni, ormai: lo spazio.

Il suo nome iniziò a girare nel 2019, quando rivelò che sarebbe stato il primo passeggero privato per un volo attorno alla Luna, con la SpaceX di Elon Musk. Quel volo, però, è previsto per il 2023. Maezawa, tra l’altro, a marzo ha detto che avrebbe portato con sé altre 8 persone pagando il costo dell’intero viaggio.

Per molti anni l’unico modo per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale è stato a bordo di un razzo Soyuz. Nel 2000, fra l’altro, Dennis Tito fu il primo milionario non astronauta ad andare nello spazio. La Russia aveva sospeso il suo programma spaziale privato nel 2010, ma con l’avvento del turismo spaziale ha deciso di concedere ai clienti un “passaggio” verso la ISS. E non è la prima volta che la Russia accompagna privati cittadini in orbita, dato che solo a ottobre aveva inviato sulla Stazione Spaziale Internazionale un regista e un’attrice per girare un film nello spazio.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it