Il 16 novembre Arianespace ha effettuato il suo settimo lancio dell’anno con due satelliti a bordo. Purtroppo la missione è fallita

8 minuti dopo il decollo della missione Vega VV17, a seguito della prima accensione del motore dello stadio superiore Avum, è stata individuata una deviazione di traiettoria che ha comportato la perdita della missione. Sono in corso analisi dei dati di telemetria per determinare la causa di questo errore. Ci sarà una conferenza stampa martedì 17 novembre 2020 alle 10:00 ora di Kourou / 14:00 ora di Parigi. 

I satelliti persi

SEOSAT-Ingenio dell’ESA doveva essere un satellite di osservazione della Terra progettato per promuovere lo sviluppo di applicazioni di telerilevamento in Spagna. Il TARANIS del CNES era il primo satellite progettato per osservare i fenomeni elettromagnetici nell’atmosfera sopra i temporali.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione