Prepariamoci a due giorni fantastici (aspettando la cometa): il 22 gennaio Venere e Saturno saranno ‘vicinissimi’ dopo il tramonto del Sole ed il 23 una sottilissima falce di Luna li accompagnerà. I dettagli

Un fine gennaio davvero niente male: il 22 ed il 23 gennaio ci aspettano incredibili meraviglie nella volta celeste. Infatti Saturno e Venere saranno in congiunzione e saranno visibili appena dopo il tramonto del Sole a partire dalle 17:30. Il tempo di osservabilità sarà molto limitato (circa un’ora) ma varrà la pena darci uno sguardo in quanto tutto sarà visibile ad occhio nudo. Inoltre il 23 i due pianeti saranno accompagnati da una sottilissima falce di Luna crescente. Di seguito ecco la simulazione dei giorni ed inoltre, nel prossimo paragrafo, le info per osservarli.

Congiunzione Saturno, Venere
Congiunzione Saturno, Venere (22 Gennaio ore 17:30). Credit: Stellarium
Congiunzione Saturno, Venere e Luna
Congiunzione Saturno, Venere e Luna (23 Gennaio ore 17:30). Credit: Stellarium

Volgete lo sguardo dopo il tramonto del Sole a sud – ovest, Venere (più luminoso) e Saturno saranno inconfondibili. Ricordiamo che questa vicinanza è solo apparente in quanto i due corpi celesti sono separati da ben oltre il miliardo di chilometri. La Luna mostrerà una splendida falce il 23 e sarà l’occasione per ammirare la cosiddetta ‘luce cinerea‘. Questo è un fenomeno che interessa la Luna durante la prima e l’ultima fase. La luce del Sole viene riflessa dalla Terra verso la Luna, illuminando una porzione di superficie in ombra (osserviamo praticamente il ‘chiaror di Terra’). Questo fenomeno avviene quando la Luna si trova “in mezzo” fra la Terra ed il Sole. Il nostro satellite riceve la massima illuminazione dal nostro pianeta essendo “Terra piena” se lo guardassimo dalla Luna. Ergo armatevi di un binocolo, noi vi consigliamo questo: Celestron Up Close G2 10X50. Se utilizzate strumenti per l’osservazione NON PUNTATELI AL SOLE (utilizzate opportuni filtri), si rischiano danni permanenti alla vista. Inoltre la minima distanza della cometa C/2022 E3 (ZTF) si avvicina: il corpo celeste ha subito un incremento di luminosità e questo fa ben sperare in vista del 1 Febbraio. Ecco la guida all’osservazione: https://www.passioneastronomia.it/cometa-c-2022-e3-ztf-guida-allosservazione/

Immagine di copertina credit Stellarium

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it