Si prospetta un mese di Aprile scoppiettante: Atlas Y4 potrebbe diventare la cometa più luminosa degli ultimi anni

Atlas Y4, questo è il nome della cometa che potrebbe regalarci sorprese. Nel punto più lontano dal Sole raggiunge le 621 Unità astronomiche (una unità astronomica equivale a 150 milioni di chilometri ovvero la distanza Terra-Sole), ovvero 93 miliardi di chilometri ed il suo periodo è di 5475 anni (è quasi periodica). Questo vuol dire che viene a farci visita ogni 5475 anni. Ora sta ‘correndo’ verso il perielio ovvero il punto di massima vicinanza al Sole. Atlas Y4 è stata scoperta la sera del 28 dicembre 2019 nell’ambito del programma osservativo Atlas (Asteroid Terrestrial-Impact Alert System).

atlas y4
Ecco C/2019 Y4 ATLAS ripresa da Rolando Ligustri il 14 marzo 2020

Ma allora cosa dobbiamo aspettarci?

Atlas Y4 possiede già una chioma verde molto brillante: si estende per oltre 300 mila chilometri. Il 31 maggio 2020 la cometa arriverà al perielio ovvero a circa 39 milioni di chilometri dal Sole (sperando che lo passi indenne). Ora si trova oltre l’orbita di Marte e secondo le previsioni potrebbe arrivare ad avere una magnitudine da 1 a -10 quindi visibile ad occhio nudo con il passare dei giorni (la Luna piena possiede una magnitudine apparente di -12). Buone possibilità di vederla ad occhio nudo potrebbero esserci già da metà/fine aprile.

atlas y4
Ecco la cometa C/2019 Y4Atlas in alto a sinistra. In basso le galassie M81 e M82. Credit: Rolando Ligustri

Quando, dove e come osservarla

Difficilmente sarà visibile al perielio in quanto sarà troppo vicina al Sole e si confonderà con le luci del crepuscolo. Ora è visibile tra le stelle dell’Orsa Maggiore e si dirige verso la nostra stella. Per osservala in questi giorni è necessario l’ausilio di uno strumento di osservazione perché ha una luminosità ancora molto debole. Vi consiglio di aspettare almeno qualche giorno in modo da capire come Atlas Y4 evolverà. Incrociamo le dita sperando di avere un grande spettacolo. Una citazione riassume il comportamento delle comete.

“Le comete sono come i gatti: hanno la coda e fanno esattamente quello che vogliono”

David Levy
Il percorso della cometa Atlas Y4. Credit: UAI

Ecco la guida all’acquisto del primo telescopio:

Passione Astronomia consiglia...
Notte di stelle. Le costellazioni fra scienza e mito: le più belle storie scritte nel cielo clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it