Dopo tre mesi passati a orbitare attorno al pianeta rosso, il rover a bordo della Tianwen-1 è atterrato su Marte. La Cina è ora pronta ad esplorare un altro pianeta dopo Stati Uniti e Russia.

L’Agenzia Spaziale Cinese ha detto di aver fatto atterrare in sicurezza il suo primo rover su Marte. Dopo tre mesi in orbita attorno al pianeta rosso, il rover Zhurong (che prende il nome dal dio del fuoco cinese) è atterrato con successo in una zona chiamata Utopia Planitia. C’è anche un video dell’avvicinamento della sonda al pianeta.

Il rover cinese Zhurong è atterrato su Marte

In queste settimane abbiamo parlato spesso di quello che stanno facendo i rover americani su Marte, ma oggi il palcoscenico è tutto per lui, Zhurong, atterrato su Marte dopo tre mesi in orbita attorno al pianeta. C’è voluto tutto questo tempo per preparare l’atterraggio. D’altronde è il primo veicolo cinese ad atterrare in sicurezza su un altro pianeta.

Il rover ha toccato la superficie marziana attorno all’una (ora italiana) della notte fra venerdì 14 e sabato 15 maggio. Durante le operazioni di atterraggio la sonda è sopravvissuta ai famosi 7 minuti di terrore (ce ne sono voluti 9 in questo caso), durante i quali non è stato possibile ricevere comunicazioni fra il veicolo e la Terra. Il rover pesa 240 chilogrammi ed è alimentato a energia solare. Studierà la topografia di Marte, la sua geologia e la struttura del suolo.

Si tratta della terza nazione ad arrivare su Marte dopo Stati Uniti e Russia. Il presidente cinese Xi Jinping si è congratulato con tutto il team scientifico per la riuscita dell’atterraggio.

Riferimenti: https://news.cgtn.com/event/2021/tianwen1-to-mars/index.html

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it