Scopriamo assieme alcune delle ipotesi più incredibili sulle civiltà tecnologicamente avanzate che potrebbero esistere nell’Universo. Ecco la Scala di Kardashev

Fino a che livello di tecnologia può spingersi una civiltà? Come sarebbe una giornata tipo in una civiltà tecnologicamente avanzatissima? La Scala di Kardashev è usata in astrobiologia per definire il grado si avanzamento tecnologico di una civiltà, che sia extraterrestre o riguardi noi. In genere va da zero a tre. Quando una civiltà raggiunge il ‘livello 1’ ciò significa che ha sfruttato tutta l’energia disponibile sul suo pianeta di origine; quando raggiunge il ‘livello 2’ ciò significa che è riuscita ad ottenere tutta l’energia della propria stella; quando raggiunge il ‘livello 3’ ciò significa che è riuscita ad ottenere l’energia di un intera galassia (tutte le stelle presenti!).

Il parametro su cui si basa la Scala di Kardashev è, dunque, l’energia a disposizione di una civiltà. Indubbiamente, ciò molte volte equivale anche al tempo totale da quando una civiltà ha iniziato ad esistere (ad esempio, è inaspettato che una civiltà possa sviluppare una sorta di tecnologia esotica solamente durante i suoi primi migliaia di anni di storia). Ma, quali sono le previsioni attese per le civiltà di livello 2 e 3? Ce ne possono essere nel nostro Universo? E …cosa c’è oltre il livello 3? Per tutte queste domande, vi invitiamo a vedere il video in coda all’articolo- Buona visione!

Credit immagine di copertina https://pixabay.com/it/illustrations/spazio-moderno-scienza-finzione-886060/

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it