Partendo dall’eruzione del vulcano Hunga a Tonga, sveliamo se un evento eruttivo – esplosivo può incidere sulla radiazione solare

Prendendo spunto dalla recente eruzione del vulcano Hunga a Tonga di qualche giorno fa, sveliamo se un evento eruttivo – esplosivo può influenzare la radiazione solare sulla superficie terrestre. Prima di tutto è opportuno spiegare cosa sia il bilancio termico del nostro pianeta. Si tratta praticamente del rapporto tra la radiazione solare ricevuta e quella riflessa.

Tra i fattori che regolano il bilancio termico sono da annoverare sicuramente fattori astronomici quali:

  • L’attività solare (con un massimo ogni 11 anni circa);
  • Il moto orbitale terrestre attorno al Sole, lungo un’orbita ellittica di bassa eccentricità, caratterizzata da un punto di perielio (punto di minima distanza della Terra dal Sole) ed un altro di afelio (punto di massima distanza della Terra dal Sole);
  • L’inclinazione dell’asse terrestre sul piano orbitale che genera l’alternarsi ciclico delle stagioni;
  • La variazione dell’inclinazione dell’asse che incide sulle condizioni stagionali;
  • Lo spostamento dei punti equinoziali che ogni 10500 anni si invertono in maniera reciproca.
Eruzioni vulcaniche
Foto aerea dell’eruzione del Vesuvio del 1944. Credit: USAF
Partner Passione Astronomia

E fattori geologici quali:

  • Le eruzioni vulcaniche da magma acido di tipo esplosivo che, con la colonna eruttiva generata, determinano un raffreddamento del clima a causa della massiccia emissione di volatili, di polveri e di ceneri nell’atmosfera (il materiale eruttato può raggiungere anche la stratosfera, rimanendo sospeso per periodi molto lunghi);
  • Le glaciazioni (fasi di espansioni dei ghiacciai) intervallate da periodi interglaciali più caldi (con conseguente arretramento dei ghiacciai ed un innalzamento del livello marino).

Ovviamente la maggior parte delle eruzioni vulcaniche provoca soltanto cambiamenti locali e circoscritti e non cambiamenti climatici a scala globale.

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
  • Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it