Insieme a Saturno, il signore degli anelli, ci protegge da asteroidi diretti nel sistema solare: andiamo a scoprirlo meglio.

Sistema SolareGiove è il più grande tra gli otto pianeti del sistema solare. Ha una massa che è circa 2 volte la massa di tutti gli altri pianeti messi insieme. E’ un gigante gassoso: è formato principalmente da Idrogeno ed Elio con un nucleo probabilmente roccioso costituito in prevalenza da carbonio e silicati.

Rotazione completa di Giove: da notare il transito di Io. Credit: SockPuppetForTomruen

L’atmosfera gioviana ha molti fenomeni attivi: bande instabili, tempeste (causate da moti convettivi dell’aria umida nella sua atmosfera), cicloni, anticicloni e fulmini. Possiede 79 satelliti naturali dei quali ricordiamo i 4 galileiani come i più importanti: Io, Europa, Callisto e Ganimede. Possiede anche un sistema di anelli scoperti nel 1979 dalla sonda Voyager 1 dopo quelli di Saturno e di Urano: sono costituiti principalmente di polveri, presumibilmente di silicati.

Giove ripreso dal telescopio spaziale HUBBLE. Credit: NASA

Ma perché Giove e Saturno sono ritenuti i guardiani del sistema solare?

Li potremmo definire tranquillamente i guardiani della Terra: infatti grazie all’azione combinata di Giove e Saturno, buona parte degli asteroidi viene espulso dal Sistema Solare, dando tranquillità alla nostra Terra. Inoltre il campo gravitazionale di Giove fa da freno nel caso dei corpi che penetrano nel sistema solare interno: questo ha permesso ad asteroidi e comete di rilasciare acqua e composti utili allo sviluppo della vita, fondamentale soprattutto in epoche passate.

L’impatto della cometa Shoemaker-Levy 9 (fatta a pezzi da Giove) nel luglio del 1994. Giove è visto agli infrarossi.

La sonda Juno ci sta regalando immagini mozzafiato

La sonda Juno della NASA, lanciata nell’agosto 2011 ed arrivata nel sistema gioviano nel luglio del 2016, ci sta facendo conoscere Giove in uno modo mai visto prima. Gli obiettivi principali sono:

  • Proprietà strutturali e dinamica del re dei pianeti attraverso misure della massa e del nucleo
  • Studio del campo gravitazione e del campo magnetico
  • Analisi approfondita dell’atmosfera Gioviana
  • Studio dei poli in particolare della struttura tridimensionale della magnetosfera 

Nel frattempo ci regala queste strepitose immagini, ve ne lascio qualcuna

Passione Astronomia consiglia...
Celestron Telescopio 130EQ clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione