NASA, NOAA, USGS e altre agenzie governative stimano che l’innalzamento del livello dei mari nei prossimi 30 anni possa eguagliare quello degli ultimi 100 anni.

Le inondazioni costiere aumenteranno in modo significativo nei prossimi 30 anni a causa dell’innalzamento del livello del mare. A dirlo un nuovo rapporto redatto da una task force governativa statunitense che include la NASA, il NOAA e le altre agenzie federali. Nel rapporto si prevede che il livello dei mari lungo le coste degli Stati Uniti aumenterà in media da 25 a 30 cm entro il 2050.

Il livello dei mari aumenterà di 30 cm entro il 2050. Credit: NASA

Cosa implica l’innalzamento del livello dei mari

Il rapporto non è altro che un aggiornamento di quello del 2017 e mostra proiezioni a breve termine per i prossimi 30 anni. Le agenzie governative, di solito, usano questi rapporti per informare i governi e far fronte così agli effetti dell’innalzamento del mare. Il rapporto ha comunque confermato ciò che sappiamo da tempo: il livello del mare continua a crescere a un ritmo allarmante, mettendo in pericolo le comunità costiere di tutto il mondo. Questo tipo di studi ci fanno anche capire quanto la scienza sia necessaria per affrontare la crisi climatica in corso.

La task force ha analizzato come lo scioglimento dei ghiacciai e delle calotte polari, nonché le interazioni fra oceano, terra e ghiaccio contribuiranno all’innalzamento dei mari. Il Sea Level Change Team della NASA, fra l’altro, ha anche aperto un sito di mappatura online per poter visualizzare queste proiezioni. La speranza è che il portale contribuisca a rendere questo tipo di informazioni ancora più accessibili a tutti.

Si prevede, nei prossimi tre decenni, un aumento della frequenza e intensità delle inondazioni costiere dovute all’alta marea, proprio a causa dell’innalzamento marino. Non basta, perché nel rapporto c’è anche scritto che se le emissioni di gas serra continueranno ad aumentare, le temperature globali si alzeranno ancora più, portando quindi a una maggiore probabilità che questo innalzamento del livello del mare superi addirittura queste proiezioni.

Riferimenti: https://www.nasa.gov/feature/jpl/sea-level-to-rise-up-to-a-foot-by-2050-interagency-report-finds

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it