Il Pentagono aprirà presto un ufficio dedicato esclusivamente sulle indagini UFO. A dirlo il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Il Dipartimento della Difesa Usa ha detto che a breve il Pentagono aprirà un ufficio dedicato solo alle indagini sugli UFO. Il nuovo ufficio si chiamerà AARO (acronimo di All-domain Anomaly Resolution Office) e fungerà da quartier generale per le indagini e i rapporti sugli avvistamenti UFO. I file includeranno dati dell’esercito, della marina e dell’aeronautica degli Stati Uniti d’America. L’obiettivo è “rilevare, identificare e approfondire qualsiasi minaccia associata alla sicurezza nazionale”.

Il Pentagono. Credit: Pixabay

Da chi è finanziato il nuovo ufficio per le indagini sugli UFO

Il governo Usa ha manifestato interesse per gli UFO già dal 2017, quando ci furono tre famosi avvistamenti di aerei ipersonici da parte della Marina. La stessa Marina ha confermato e declassificato quei video nell’aprile del 2020, senza però fornire alcuna spiegazione di cosa potrebbero essere gli oggetti misteriosi.

Nel 2020 il Comitato del Senato per l’intelligence ha chiesto un’indagine sugli UFO e i fenomeni aerei non identificati. A giugno 2021 il Pentagono ha pubblicato un rapporto con più di 140 avvistamenti UFO da parte di piloti della Marina, concludendo che non c’erano prove di attività aliena in nessuno di questi casi.

Numerose richieste del FOIA hanno anche portato alla pubblicazione di oltre 1.500 pagine di materiale relativo agli UFO, alcuni mesi fa. Il finanziamento per il nuovo ufficio è fornito dal National Defense Authorization Act, una legge federale che specifica budget e priorità del DOD per il successivo anno fiscale. L’ufficio sarà gestito da Sean Kirkpatrick, il capo scienziato del Missile and Space Intelligence Center della Defense Intelligence Agency.

Riferimenti: Live Science

Se il lavoro che stiamo facendo ti sembrerà utile, per te e per tutti, potrai anche decidere di esserne partecipe e di abbonarti a Passione Astronomia. Non possiamo prometterti di scoprire cosa c’era prima del Big Bang. Ma possiamo prometterti che con il tuo aiuto ci saranno gli articoli di Passione Astronomia per seguire e capire meglio l’universo.

Chissà che un paese più informato non sia un paese migliore.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it