Un mondo così buio da essere più scuro del carbone. Ecco Kepler-1b

Dell’Universo esistono molti aspetti terrificanti. Ma, nella stragrande maggioranza dei casi, anch’essi hanno il loro fascino. Kepler-1b (anche conosciuto come TrES-2b) è un gigante gassoso caldo, con una temperatura alta quasi quanto quella della lava, che è estremamente vicino alla sua stella, una nana gialla. E’ il posto più buio conosciuto nell’universo, infatti il suo albedo (cioè, la sua capacità di riflettanza) è pari a meno dell’1%! Cioè, questo pianeta è più scuro del carbone. Non è ancora chiaro come mai, ma ci sono due teorie: l’assenza di nubi riflettive spazzate via dalle eruzioni stellari, oppure la presenza di elementi che assorbono la radiazione incidente nella sua atmosfera.

Immagine di copertina. Credit: Yuriy Mazur/Shutterstock

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui



Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it