Sembra che ci siano sempre nuove sorprese da Marte, questa volta riguarda i gas

Come ben sapete, pochi giorni fa abbiamo redatto un articolo relativo a tutte le missioni che questo mese interessano Marte. Sono tante e noi di consueto le seguiremo per portarvi aggiornamenti in tempo reale su tutto. Inoltre se non l’avete già fatto, vi invitiamo alla nostra diretta del 18 Febbraio in cui seguiremo in diretta l’atterraggio di Perseverance su Marte. Non dovete assolutamente mancare.

Mentre però Perseverance si avvicina c’è chi fa delle scoperte interessantissime sul pianeta rosso anche essendo li da tantissimo tempo. Stiamo parlando di ExoMars che con gli ultimi dati raccolti e pubblicati su Science Advances ha svelato dei retroscena interessantissimi sui cambiamenti stagionali e sulle interazioni superficie-atmosfera.

Marte
Polo Nord di Marte. Credits: ESA.

Per la prima volta abbiamo scoperto l’esistenza del cloruro di idrogeno su Marte. È il primo rilevamento di questo gas nell’atmosfera marziana e rappresenta un nuovo ciclo chimico da studiare“, Kevin Olsen dell’Università di Oxford. Secondo gli scienziati che hanno guidato la ricerca, sembra che su Marte sia presente una forma di interazione superficie-atmosfera mai studiata prima, e quindi completamente nuova.

Oltre a questi gas sembra infatti che Trace Gas Orbiter, uno degli strumenti a bordo di ExoMars stia studiando come il pianeta rosso abbia perso l’acqua. Ormai infatti è praticamente assodato che sul suolo marziano un tempo scorrevano fiumi d’acqua allo stato liquido, resta da capire come sia completamente sparita e con che tipo di fenomeno. Oggi l’acqua è presente solo nelle calotte polari o sepolta nel sottosuolo.

Noi come sempre cercheremo di portarvi le novità più interessanti, dalle centinaia di ricerche che vengono compiute su Marte e sugli altri pianeti del nostro sistema solare. Cogliamo inoltre l’occasione per consigliarvi la lettura dell’articolo dedicato ad uno degli esopianeti dalle tinte horror, redatto dal nostro Nicola Mari.

Fonte: Focus

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it