Il 19 gennaio il piccolo “elicottero” Ingenuity ha coperto la distanza di circa 178 metri per 92 secondi ed è ancora pienamente funzionante su Marte

Il piccolo elicottero Ingenuity della NASA ha ora completato su Marte, il Pianeta Rosso, ed è tutt’ora attivo. Ingenuity, da circa 1,8 chilogrammi, è decollato ancora una volta giovedì (19 gennaio), rimanendo in volo per quasi 92 secondi in un viaggio che ha coperto circa 178 metri di distanza orizzontale. Il volo ha portato Ingenuity, spostandolo da “Airfield Z” sul fondo del cratere Jezero di Marte a “Airfield Beta”. Ora il piccolo elicottero si trova su alcune dune di sabbia.

Marte
Marte. Credit: NASA/JPL-Caltech/ASU/MSSS

Ingenuity è atterrato con il rover Perseverance della NASA nel febbraio 2021 all’interno del Jezero largo 45 chilometri, che ha ospitato un grande lago e un delta del fiume miliardi di anni fa. Perseverance sta cercando segni della vita marziana passata nell’area e sta raccogliendo dozzine di campioni che verranno restituiti sulla Terra già nel 2033 da una missione congiunta NASA / ESA (Mars Sample Return). Il piano prevede che Perseverance consegni quei campioni a un lander della NASA equipaggiato con razzi, che lancerà il materiale nell’orbita di Marte . Lassù, il contenitore del campione verrà afferrato da una sonda europea, che lo riporterà sulla Terra (tutto avverrà entro il 2030. Nel frattempo la coppia Ingenuity, Perseverance continua il loro incessante lavoro.

Fonte: Space.com, NASA

Se il lavoro che stiamo facendo ti sembrerà utile, per te e per tutti, potrai anche decidere di esserne partecipe e di abbonarti a Passione Astronomia. Possiamo prometterti che con il tuo aiuto ci saranno sempre più contenuti per seguire e capire meglio l’universo.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it