Sembra che la sonda Hope sia riuscita a catturare la prima immagine di Marte

Ovviamente Marte è forse il tema più “caldo” di questo Febbraio. Con Perseverance che atterrerà tra due giorni (vi invitiamo a seguirlo in diretta insieme a noi), altre sonde sono anche in arrivo sul pianeta marziano. Una di queste è la sonda Hope, la prima sonda lanciata dal governo degli Emirati Arabi Uniti. La sonda si posizionerà ad una distanza tale da permettere una scansione completa del pianeta.

Studierà anche il meteo del pianeta restando in orbita per circa 687 giorni. La foto che potete trovare anche all’interno di questa notizia è stata subito condivisa dall’agenzia spaziale emiratina che ha lasciato anche una piccola descrizione. Lo scatto infatti è stato realizzato da circa 24 mila chilometri di distanza, dopo l’entrata di Hope nell’atmosfera di Marte.

All’interno della foto, se fate molta attenzione si può notare un soggetto in modo particolare. Parliamo del Monte Olimpo, o meglio conosciuto come Olympus Mons. Ne abbiamo parlato tante volte di questo vulcano presente su Marte. La sonda Hope è stata lanciata dagli Emirati Arabi Uniti con lo scopo principale di monitorare il meteo e il clima attraverso diversi strumenti scientifici.

La missione in se è costata circa 200 milioni di dollari ed è stata portata avanti insieme all’Università del Colorado. Hope era stata lanciata lo scorso 20 Luglio a bordo di un razzo H-2A dal centro spaziale sito in Giappone, più precisamente a Tanegashima. Ovviamente noi non possiamo far altro che fare i nostri complimenti agli Emirati per aver raggiunto questo grande traguardo, e soprattutto siamo felicissimi che sempre più paesi si interessino alla ricerca spaziale! Cosa ne pensate di questo primo scatto fatto dalla sonda? Ovviamente fatecelo sapere nei commenti.

Qui potete trovare una serie di libri sull’astronomia!

Fonte