Il 31 Maggio la Terra si infilerà in una sacca di detriti della cometa 73P/Schwassmann-Wachmann 3. Il tasso di meteore potrebbe essere di MILLE meteore all’ora! Ecco la guida

Il 31 Maggio la Terra si infilerà in una sacca di detriti della cometa 73P/Schwassmann-Wachmann 3, che nel 1995 si è spezzettata (in origine il nucleo della cometa era stimato in oltre 1100 metri). La visibilità migliore è dalle americhe ma con le meteore non si hanno mai dati troppo precisi. Il tasso potrebbe essere spaventoso: si parla addirittura di 1000 (MILLE!) meteore all’ora! Se così fosse, ci sarà uno spettacolo senza precedenti.

Lato rivolto al buio della Terra al momento del picco
Lato rivolto al buio della Terra al momento del picco (l’orario in alto è delle 05:00 UT, ovvero le 07 italiane).
Credit: Josselin Desmars (IMCCE/IPSA)

La guida all’osservazione in Italia

Il picco è previsto per le 07:00 ora italiana ed Il punto di provenienza (radiante) è situato nella costellazione di Ercole. Per chi vuole tentare (TENTARE!) inizi a osservare il cielo dalle 03:00 indicativamente… chiaramente non in città (per orientarvi nel cielo vi consigliamo di scaricare una qualsiasi app stellare (per osservare le meteore ricordiamo che non servono strumenti ma basta l’occhio nudo). Attenzione: c’è la possibilità che non si veda nulla di tutto questo… con le meteore è così ma le previsioni sembrano eccellenti! Staremo a vedere e vi terremo aggiornati con altri articoli di approfondimento

Credit immagine di copertina NASA/JPL

Fonte: spaceweather

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it