Dopo aver terminato i suoi test finali, il telescopio spaziale James Webb della NASA è ora pronto per essere spedito al suo sito di lancio

Il team di ingegneri ha completato il lungo e faticoso percorso di test del James Webb Telescope della NASA, effettuati proprio per garantire che l’osservatorio scientifico spaziale più complesso del mondo funzioni come da progetto una volta nello spazio. Ora che i test sono conclusi il team ha dato il via ai preparativi per la spedizione: deve essere un viaggio sicuro che non metta a rischio tutto il lavoro svolto finora. Una volta giunto a destinazione, il JWST sarà sottoposto ad ulteriori controlli per scongiurare il pericolo di danni durante il trasporto. Successivamente il team di ingegneri lo assemblerà al suo veicolo di lancio: un razzo Ariane 5 fornito dall’ESA (Agenzia Spaziale Europea). Il lancio avverrà nella Guyana francese, a Korou, nei prossimi mesi.

Il James Webb Telescope della NASA pronto ad essere spedito nella Guyana francese per il lancio
Il James Webb Telescope della NASA pronto ad essere spedito nella Guyana francese per il lancio. Credit: NASA/Chris Gunn

Altri dettagli

Dopo il lancio, Webb sarà sottoposto a un periodo di messa in servizio di sei mesi dove verrà messo ‘’alla prova’’. 26 minuti subito dopo il lancio a bordo del razzo Ariane 5 JWST si separerà da questo e dispiegherà automaticamente i suoi pannelli solari; dopodiché tutte le successive operazioni saranno effettuate dal controllo a terra. Una volta che tutto sarà sotto controllo le operazioni scientifiche vere e proprie inizieranno a circa 6 mesi dal lancio. Webb è stato costruito sull’eredità delle missione precedenti, ricordiamo Hubble e Spitzer, e fornirà a sua volta le basi su cui un giorno potranno essere sviluppati ulteriori grandi osservatori astronomici spaziali. Il JWST è un’incredibile prodezza dell’ingegno umano, resa ancor più impressionante dagli ostacoli che il personale ha dovuto affrontare per portare a termine il progetto: terremoti, un uragano, tempeste di neve e una pandemia globale sono solo alcuni degli imprevisti che le persone del team hanno affrontato. La storia del James Webb Telescope è una storia di perseveranza, una missione con il contributo di migliaia di scienziati, ingegneri e altri professionisti provenienti da più di 14 paesi e 29 stati, in nove diversi fusi orari: il telescopio spaziale James Webb risolverà i misteri del nostro sistema solare, guarderà oltre, verso mondi lontani intorno ad altre stelle, e sonderà le misteriose strutture e origini del nostro universo e aiuterà a scoprire quale sia il nostro posto in esso.

Immagine di copertina credit NASA

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it