La luna di Giove, Europa, è ricoperta da un vasto oceano di ghiaccio, in superficie. Lo strato roccioso sottostante, però, potrebbe essere ancora abbastanza caldo da creare veri e propri vulcani sottomarini.

Nuove ricerche e modelli elaborati al computer ci stanno dando numerose risposte sull’attività vulcanica che potrebbe svilupparsi sotto i ghiacci di Europa, una delle più note lune di Giove. Manca poco, ormai, alla missione della NASA, Europa Clipper, che nel 2024 porterà una sonda sulla luna ghiacciata per far luce su queste recenti scoperte.

Una rappresentazione della missione “Europa Clipper”, che porterà una sonda direttamente intorno a Europa. Credit: NASA.

Ci sono vulcani sottomarini su Europa

Gli scienziati hanno prove evidenti che sotto la crosta ghiacciata dquesta luna ci sia un immenso oceano. La nuova scoperta, però, ci dice qualcosa in più. Ovvero che questo oceano potrebbe essere caldo, al punto da alimentare vulcani sottomarini. Il modello in 3D sviluppato dai ricercatori della NASA mostra come viene prodotto questo calore e quali effetti ha sull’interno di questo satellite.

La chiave di tutto ciò sta nell’immensa attrazione gravitazionale che esercita Giove sugli altri corpi celesti. Mentre questa luna ruota attorno al gigante gassoso, il suo interno si flette. Questa flessione forza l’energia all’interno della luna, che poi fuoriesce sotto forma di calore. Più il suo nucleo si flette, più calore viene generato. Questo aumenta la possibilità di trovare dei veri e propri vulcani sotto il ghiaccio di Europa.

Un disegno di come potrebbero essere i vulcani su Europa. Credit: NASA

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it