Questo sistema di HR 8799 è stato ripreso nel 2008, ma si è scoperto che il Telescopio Spaziale Hubble aveva già osservato uno dei pianeti nel 1998.

Sistema di HR 8799 è una stella bianca molto giovane visibile nella costellazione di Pegaso, situata ad una distanza di 130 anni luce dalla Terra. La stella si trova nell’emisfero boreale, ed è pertanto osservabile con più facilità dall’emisfero nord; tuttavia, si trova sufficientemente vicina all’equatore celeste da poter essere ammirata anche dall’emisfero australe.

Il pianeta HR 8799 b ripreso dal telescopio Hubble nel 1998.

Analizziamo questo sistema

Attorno ad HR 8799 orbita un sistema di pianeti, costituito da quattro pianeti accertati (chiamati, in ordine di distanza dalla stella, e,d,c,b) ed una cintura di asteroidi come quella del nostro sistema solare. I raggi delle orbite dei pianeti “d”, “c” e “b” sono da 2 a 2,5 volte quelli Saturno, Urano e Nettuno rispettivamente. Analisi hanno rivelato che sono dei giganti gassosi di masse con valori compresi tra 5 e 13 masse gioviane. Intorno ad HR 8799 orbita una delle più massicce cinture asteroidali conosciute, simile per caratteristiche alla cintura di Kuiper del nostro sistema solare, il che le è valso l’appellativo di cintura di Kuiper di HR 8799. La cosa fantastica è che la GIF, che trovate alla fine dell’articolo, è reale: si vedono chiaramente i 4 pianeti con la cintura asteroidale. La stella centrale risulta essere occultata per favorire l’osservazione.

Movimento dei pianeti durante 7 anni, con immagini sovrapposte riprese dal telescopio Keck
Passione Astronomia consiglia...
Atlante illustrato dell’universo clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione