Un team dell’Instituto de Astrofísica de Canarias ha scoperto due esopianeti con masse simili alla Terra attorno alla stella GJ 1002 nella sua zona di abitabilità

La scoperta degli esopianeti continua a stupirci. I pianeti appena scoperti orbitano attorno alla stella GJ 1002, che si trova a una distanza inferiore a 16 anni luce dal Sistema Solare. Entrambi hanno masse simili a quella della Terra e si trovano nella zona di abitabilità della loro stella. GJ 1002b, il più interno dei due, impiega poco più di 10 giorni per completare un’orbita attorno alla stella, mentre GJ 1002c ha bisogno di poco più di 21 giorni. La vicinanza della stella al nostro Sistema Solare implica che i due pianeti, in particolare GJ 1002c, siano ottimi candidati per la caratterizzazione delle loro atmosfere basata sia sulla loro luce riflessa, sia sulla loro emissione termica. Inoltre, entrambi i pianeti soddisfano le caratteristiche necessarie per essere obiettivi della futura missione LIFE, attualmente in fase di studio.

Rappresentazione artistica del sistema di esopianeti
Rappresentazione artistica del sistema di esopianeti. Credit: Alejandro Suárez Mascareño e Inés Bonet (IAC)

La scoperta

La scoperta è stata fatta durante una collaborazione tra gli strumenti ESPRESSO di ESO (spettrografo del Very Large Telescope) e CARMENES (spettrografo astronomico del telescopio situato presso l’osservatorio Calar Alto, Spagna). GJ 1002 è stato osservato da CARMENES tra il 2017 e il 2019, e da ESPRESSO tra il 2019 e il 2021. CARMENES ha una sensibilità su un’ampia gamma di lunghezze d’onda del vicino infrarosso superiore a quella di altri spettrografi volti a rilevare le variazioni nelle velocità delle stelle, e questo gli ha permesso di studiare GJ 1002, dal telescopio di 3,5 m dell’osservatorio di Calar Alto. La combinazione di ESPRESSO e la potenza di raccolta della luce dei telescopi VLT dell’ESO hanno permesso di effettuare misurazioni con una precisione di soli 30 cm/sec, non raggiungibile con nessun altro strumento al mondo. Seguiranno ulteriori studi e ricerche

Fonte

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it