Che aspetto dovrebbe avere una stella di neutroni? E’ importante capire dapprima di cosa stiamo parlando. Partiamo!

E’ un oggetto con un diametro di 12-15 km, ma con massa e gravità spaventose: un cucchiaio di questa materia pesa, considerando un centimetro cubico, circa 200 milioni di tonnellate. Forte eh? Ma c’è molto altro di straordinario in questi mostri spaziali : alcune di queste stelle girano velocemente su se stesse, emettendo impulsi radio regolarmente, da qui il nome Pulsar.

Rappresentazione artistica di una Pulsar

Il NICER, il telescopio a raggi X montato sulla ISS, evidenzia delle macchie di calore su un modello ricostruito in base ai dati ricevuti. E’ difficile comprendere i meccanismi che governano un oggetto così estremo nelle sue caratteristiche. Per esempio, J0030, questo il nome della stella, fa un giro completo ogni 0,0049 secondi regolarmente: come fa? E perché non si trasforma in un buco nero?Aspettiamo nuove scoperte, l’universo non si stanca mai di stupirci.

Ricostruzione dell’aspetto di una stella di neutroni. Credit: NASA

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it